ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 novembre 2014 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 01:33 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNÉE XXIII - Numéro 8/2005 - AOÛT 2005

Trasporto ferroviario

Novità nel trasporto merci ferroviario britannico

La Geest North Sea Line ha istituito un servizio ferroviario giornaliero dedicato da Tilbury a Hams Hall (Midlands), nel Regno Unito, allo scopo di contribuire alla lotta contro gli intasamenti del traffico stradale. Le partenze dei convogli da Tilbury, organizzate mediante la EWS, sono programmate in maniera da connetterle con i servizi infra-europei della Geest da/per Rotterdam e Bilbao.

Mark Bennett, direttore generale delle operazioni britanniche della Geest, ha dichiarato: "Il trasporto ferroviario nel Regno Unito rappresenta il modo più ovvio per eliminare le code nel traffico stradale ed assicura altresì una soluzione positiva rispetto a limitazioni quali quelle imposte dalla direttiva dell’Unione Europea sui tempi di lavoro, nonché alla crescente carenza di autisti di camion".

Ciascun convoglio della Geest comprende 10 carri da 55 piedi in grado di trasportare containers high-cube. Il terminal ferroviario della ABP Connect a Hams Hall sta diventando un centro di snodo popolare tra i fautori della ferrovia, dal momento che attira diversi servizi da Felixtowe. La MSC offre un servizio assicurato dalla GB Rail e sia Freightliner che GB Railfreight offrono servizi concorrenziali per utenti comuni. Hams Hall è inoltre servito da Southampton dalla EWS, che collega altresì Hams Hall con Glasgow.

* * *

Sebbene la Freightliner non offra un servizio diretto da Tilbury a Hams Hall, offriva però un servizio giornaliero composto da otto carri da 24 TEU (8 piedi e 6 pollici) alla volta del suo vicino deposito di Birmingham.

Il servizio il 13 di giugno è poi stato migliorato sino a 14 carri, parzialmente in grado di movimentare contenitori high cube. Inoltre, l’operatore ha recentemente annunciato un programma d’investimento da 6 milioni di sterline destinato all’acquisizione di nuove attrezzature per la movimentazione dei contenitori nei suoi depositi, tra cui 27 nuove impilatrici ordinate alla CVS Ferrari. Il primo di questi veicoli dovrebbe essere consegnato quest’estate.

L’amministratore delegato Peter Maybury ha dichiarato: "Si tratta dell’ultima fase del nostro programma d’investimento, allo scopo di riuscire ad assicurare servizi di trasporto contenitori affidabili ed efficienti. Ogni giorno, movimentiamo circa 2.500 boxes e queste nuove attrezzature ci aiuteranno a movimentarli tra ferrovia e strada, oppure ad immagazzinarli con maggiore efficienza".
(da: Containerisation International, luglio 2005, pag. 29)




ABB Marine Solutions


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Année XXIII
Numéro 8/2005

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail