ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

1 août 2014 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 11:49 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 9/2010 - SETTEMBRE 2010

Trasporto ferroviario

La Hupac acquista una partecipazione nella Crossrail

La svizzera Hupac ha acquisito il 25% della Crossrail, il maggior fornitore indipendente di trazione ferroviaria.

L'iniziativa non desta sorpresa, dal momento che la Hupac tradizionalmente possedeva il 40% della ditta in difficoltà finanziarie DLC (Dillen & Le Jeune Cargo), ma ne era uscita quando la DLC era stata fusa con la Crossrail da parte dell'investitore Babcock & Brown nel 2007.

In seguito, poi, Jeroen Le Jeune era divenuto nuovamente il principale azionista della Crossrail, in seguito al frettoloso ritiro della Babcock & Brown, che nel 2009 si era trovata in difficoltà finanziarie.

La Hupac, sebbene si concentri principalmente nei traffici di casse mobili infra-europee, desidera altresì espandersi nel settore di attività dei contenitori marittimi a lungo raggio, in particolare nella regione del Benelux.

La DLC raggiunse la notorietà al momento della costituzione nel 2000, allorquando divenne il fornitore di trazione della Mediterranean Shipping Company da Anversa alla Germania.

Commentando l'investimento della Hupac, un portavoce della Crossrail sottolinea: "La partecipazione alla società rappresenta una valida decisione in cui la Hupac ancora crede nel contesto di un mercato di trasporto merci ferroviario libero ed aperto in tutta l'Europa, un mercato ferroviario con società di trazione pubbliche e private che acquistano servizi (tracce ferroviarie) da società indipendenti pubbliche attive nel settore delle infrastrutture ferroviarie".

Un portavoce della Hupac ha dichiarato che la sua intenzione era principalmente quella di utilizzare i servizi di trazione sui corridoi est-ovest.

Nella prima metà dell'anno, i traffici transalpini della Hupac si sono incrementati del 17,4% sino a 337.756 consegne, equivalenti approssimativamente a 777.000 TEU, la maggior parte dei quali sono stati instradati via Svizzera.

Le quote di capitale della Hupac sono possedute al 72% da società di trasporto e logistica ed al 28% da società ferroviarie, di modo che essa si pone come uno degli ultimi bastioni delle società ferroviarie indipendenti in lotta contro il predominio - di nuovo in crescita - delle società statali, quali la tedesca DB Schenker e la francese SNCF.
(da: ci-online.co.uk, 08.09.2010)



ABB Marine Solutions


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail