ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 août 2014 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 07:17 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 9/2010 - SETTEMBRE 2010

Safety & security

Nessun odore di gas tossico a Bruxelles

Una piattaforma olandese di lobbying, la TGAV, ha segnalato il pericolo di elevate concentrazioni di gas o vapori pericolosi nei contenitori di beni di consumo provenienti dall'Asia.

Il TGAV (Gas e Vapori Tossici nei Carichi) ha evidenziato una ricerca secondo la quale, dopo un tipico viaggio di tre settimane, il 10-15% di tutti i container in importazione rilascia un livello pericoloso di gas tossici quando vengono aperti.

Ciò potrebbe essere dovuto alla fumigazione correlata alle disinfestazioni, ma è altrettanto probabile che ciò derivi dai vapori emessi dalla colla utilizzata nella produzione di scarpe sportive, strumenti elettronici, mobili, giocattoli ecc.

Il TGAV afferma che il rischio per la salute dei lavoratori è "sostanziale" e paragona le conseguenze che si rischiano alla sindrome psico-organica nervosa detta saturnismo, ovvero "malattia del pittore".

Infatti, lo scorso hanno sono stati riportati diversi casi verificatisi in Germania e nei Paesi Bassi, mentre incidenti simili sono stati registrati in Belgio.

Il problema maggiore, a detta del TGAV, consiste nel fatto che molti dipendenti di aziende del settore logistico non sono consapevoli dei possibili rischi, dal momento che i container non riportano avvertimenti a meno che non siano carichi di materie pericolose.

Inoltre, la Commissione Europea non intende pubblicare alcun avviso ufficiale al riguardo, sostenendo che la questione è "regolata in modo perfetto dalla normativa vigente".

Nel tentativo di colmare questa lacuna, il TGAV ha istituito un sito web, www.tgav.info, nel quale sono disponibili informazioni per le aziende ed i loro dipendenti; inoltre, esso ha in programma una conferenza nel prossimo mese di novembre al fine di trattare la questione.
(da: ci-online.co.uk, 29.09.2010)



ABB Marine Solutions


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail