ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 aprile 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05.41 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 11/2010 - NOVEMBRE 2010

Trasporto intermodale

Il problema dei collegamenti multimodali per i caricatori cinesi

Esiste una carenza di collegamento multimodale in Cina fra il trasporto terrestre, quello ferroviario e quello marittimo che causa un "grosso problema" per i caricatori e comporta il congestionamento delle autostrade; così si è espressa una dirigente della SSE (Shanghai

Wang Lan, vice direttore del dipartimento informazioni della SSE, ha dichiarato: "C'è molta pressione sulle autostrade cinesi e questo causa difficoltà nel sistema di trasporto per i caricatori con seri problemi di intasamenti nel traffico e di inquinamento; ma se terra, rotaia e mare fossero connessi meglio, con maggiori collegamenti ferroviari con i porti, ciò allevierebbe la pressione sulle autostrade".

Continua la Lan: "Prendiamo ad esempio Shanghai: c'è tanta pressione sulle sue strade, ma noi speriamo che i caricatori scelgano le modalità ferroviaria e marittima nel delta del fiume Yangtze per movimentare le loro merci e raggiungano il porto di Shanghai in quel modo".

Aggiunge ancora: "I caricatori vorrebbero vedere più opzioni ferroviarie, ma il loro obiettivo è quello di reperire il modo più efficiente dal punto di vista dei costi per movimentare i carichi, e sulla lunga distanza la ferrovia è più costosa del trasporto fluviale".

La dirigente ha dichiarato che, anche se i quantitativi di carichi containerizzati movimentati per ferrovia non sono stati "il grosso per il momento", la situazione mostrava segni di crescita per tale modalità, in ragione degli investimenti effettuati dal governo nelle ferrovie; si ritiene che il nuovo piano quinquennale del governo - che dovrebbe partire l'anno prossimo - potrebbe comportare un investimento ancora maggiore in infrastrutture ferroviarie".

Lan afferma che ci sono due esempi di porti ben connessi per ferrovia in Cina: Dalian e Liunyunang.

Commenta la Lan: "L'hinterland economico di Dalin è nel nord-est della Cina ed è collegato per ferrovia a queste province, mentre Liunyunang è il punto di partenza per il ponte ferroviario continentale Asia-Europa".

Ad agosto, i media locali cinesi hanno riferito di un ingorgo al traffico di 100 km nei pressi di Pechino durato per l'incredibile periodo di nove giorni.
(da: ci-online.co.uk, 18.11.2010)



Bari Port Authority


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail