ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

31 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:44 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 16 GENNAIO 2012

Logistica

Tempi duri per la logistica nel 2012

Nel suo ultimo rapporto sul settore della logistica, la HSBC Global Research sostiene che quest'anno prevarranno “tempi duri” per molte imprese impegnate in questo tipo di attività ma che gli operatori più snelli sono “in forma”.

Si legge nella pubblicazione: “Le finanze delle imprese sono solide, la produttività è più elevata ed i costi sono più flessibili.

Anche se i margini saranno soggetti ad una replica dei rendimenti del 2009, una disfatta è improbabile”.

Senza dubbio, peraltro, si prospettano tempi difficili: i ricercatori del gruppo specialista in servizi finanziari hanno tagliato le proprie previsioni sulle spedizioni a livello globale, principalmente a causa di una produzione industriale più debole in Cina nonché della diminuzione dei traffici di esportazione rispetto al rapporto precedente.

Anche se la revisione delle previsioni è deludente, la HSBC sostiene che la situazione è notevolmente migliore di quella del 2009, quando i traffici globali sono diminuiti dell'8%.

Inevitabilmente, peraltro, le condizioni di mercato più deboli comporteranno un impatto sui risultati delle imprese; la HSBC dichiara che per le ditte analizzate le vendite combinate pari a 160 miliardi di euro ed i proventi al lordo di imposte ed interessi pari a 10 miliardi di euro sarebbero in diminuzione dell'1% e del 5% rispetto alle prestazioni dello scorso anno.

“Ciò produce un margine per il settore in questione del 6,5%” affermano gli esperti “che si confronta con un margine medio del settore del 7,5% nel corso del periodo 2000-2010”.

Questo significa che le imprese riusciranno in gran parte ad evitare la stretta sui margini verificatasi nel 2009.

“Riteniamo che la maggior parte delle nostre imprese abbia tenuto sotto stretto controllo i costi variabili derivanti dall'ultima flessione” conclude il rapporto.
(da: ci-online.co.uk, 05.01.2012)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail