ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:55 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 16 NOVEMBRE 2012

LOGISTICA

IL BUCHAREST INTERNATIONAL RAIL FREIGHT TERMINAL RICEVE IL PRIMO TRENO INFRA-EUROPEO

La Tibbett Logistics, l'operatore del primo terminal ferroviario intermodale della Romania sud-orientale, ha ricevuto alla fine di ottobre il primo treno in programma con carri intermodali dalla Germania e dall'Austria.

Il nuovo servizio inizialmente comprenderà due convogli alla settimana in ciascuna direzione.

Il primo treno è giunto al mattino presto lo scorso 29 ottobre con 38 unità: otto semirimorchi e 30 contenitori continentali palletwide da 45 piedi, destinati a clienti importatori nel sud-est della Romania, principalmente a Bucarest e Ploiesti.

La Tibbett Logistics ha recentemente ribattezzato il terminal Bucharest International Rail Freight Terminal, ovvero BIRFT, perché la società - che fa parte del Keswick Enterprises Group con sede nel Regno Unito - ha appurato che una vasta parte del mercato dell'Europa orientale non è al corrente del fatto che i servizi offerti presso il terminal vanno oltre il semplice trasporto nazionale strada-rotaia.

Il terminal ad accesso libero viene utilizzato per trasferire i container marittimi in arrivo con carri ferroviari sui semirimorchi stradali e viceversa.

La BIRFT è l'unica infrastruttura di questo tipo in Romania che effettua regolarmente operazioni con treni-blocco programmati fra il porto di Costanza e Bucarest, per quanto attiene movimentazioni sia d'importazione che d'esportazione.

Fra i clienti vi sono importanti compagnie di navigazione di linea e spedizionieri di merci, così come utenti comuni.

Inoltre, si tratta del solo terminal ferroviario intermodale che offre servizi di CFS (Stazione Merci in Contenitori) e di deposito all'interno del terminal medesimo, collegati direttamente ai binari ferroviari.

Il terminal può accogliere traffico in carri ferroviari convenzionali di tipi nazionale ed internazionale e la Tibbett Logistics combina queste attività con quelle di autotrasporto convenzionale.

Ad integrazione dei servizi offerti presso il terminal vi sono le attività di svuotamento e riempimento container, sdoganamento ed operazioni in transito, unitamente alla gestione, riparazione e deposito di contenitori.

Il c.e.o. della Tibbett Logistics, David Goldsborough, commenta: “Noi riteniamo che - attraverso il porto di Costanza - la Romania rappresenti il punto d'ingresso naturale in Europa da Est e da altrove.

La nostra intenzione è quella di agevolare un efficiente trasporto delle merci dal porto alle destinazioni finali in tutta Europa, così come dall'Unione Europea di ritorno in Romania.

Dal momento dell'avvio dei nostri treni-blocco regolari da Costanza a Bucarest, abbiamo discusso spesso con gli utenti ed i potenziali clienti in ordine ad altri servizi correlati alla ferrovia, fra cui la movimentazione di carri convenzionali, settore in cui abbiamo già in funzione un'eccellente infrastruttura.

Abbiamo sviluppato servizi aggiuntivi, di modo che siamo in grado di personalizzare la combinazione di trasporti basati su strada e su rotaia sia per i container che per i camion convenzionali, a seconda delle precise esigenze del cliente.

Dato il costo in aumento del carburante diesel, tale opportunità è stata accolta favorevolmente sia dai nuovi clienti che da quelli che utilizzano il servizio per la prima volta”.

La Tibbett Logistics è la maggiore ditta rumena specializzata in logistica contrattuale.

Oltre alle attività intermodali, essa offre servizi di gestione della filiera distributiva per i settori automobilistico, tessile e vendita al dettaglio, nonché per altri settori relativi ai beni di consumo di veloce movimentazione in tutta la Romania e nel sud-est europeo.

La Tibbett Logistics effettua operazioni in circa 70.000 metri quadrati di magazzini, oltre ad avere una flotta distributiva che comprende semirimorchi inclinabili, unità refrigerate a camera doppia e tripla e telai containerizzati, unitamente ai propri carri ferroviari intermodali.
(da: logisticsbusiness.com, 07.11.2012)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail