ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

30. November 2020 Der tägliche On-Line-Service für Unternehmer des Transportwesens 15:12 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 14 DICEMBRE 2012

TRASPORTO STRADALE

LA FINLANDIA SI ATTREZZA PER I “SUPER-CAMION”

Il governo finlandese ha ottenuto l'approvazione del parlamento (l'Eduskunta) al fine di consentire ai veicoli commerciali pesanti sino a 76 tonnellate di peso lordo di circolare sulle proprie strade.

Inoltre, l'altezza consentita dei camion sta per essere incrementata da 4,2 a 4,4 metri.

La nuova normativa, che richiede un'autorizzazione definitiva da parte della Commissione Europea, entrerà in vigore il 1° gennaio 2013.

La novità in questione denota un meccanismo di supporto indiretto maggiormente impegnato da parte del governo allo scopo di agevolare l'indebolito settore finlandese dei trasporti, che è in difficoltà a causa del costo del carburante, mediante l'aiuto a sostenere i profitti ed a ridurre la base di costo degli autotrasportatori del paese.

Il nuovo limite delle 76 tonnellate viene richiesto dal settore dei trasporti in Finlandia sin dal 2010.
Al momento attuale, i pesi e le dimensioni massimi permissibili dei veicoli pesanti cui è consentito di effettuare operazioni sulle strade in Finlandia sono di 60 tonnellate e 25 metri di lunghezza.

Merja Kyllönen, Ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni finlandese, ha dichiarato: “Il governo ha considerato attentamente le pressioni finanziarie che affliggono le attività dei trasportatori finlandesi.

Questo provvedimento aiuterà le imprese a migliorare l'efficienza nella loro logistica e comporterà risparmi sui costi del carburante.

Complessivamente, queste nuove misure renderanno le imprese di trasporto finlandesi maggiormente competitive” ha aggiunto.

Il governo, afferma la Kyllönen, ha accettato che i “super-camion” comportassero invariabilmente costi di manutenzione più elevati per i sistemi stradali primari e secondari della Finlandia.

Tuttavia, il provvedimento ridurrebbe altresì le emissioni ambientali derivanti dal traffico.

“I costi aggiuntivi della manutenzione stradale devono essere messi sulla bilancia con i superiori vantaggi complessivi derivanti dal consentire le attività mediante camion più grandi” ha detto la Ministro.

Un rapporto del Gruppo di Lavoro Ministeriale sulle politiche dei trasporti e delle comunicazioni, presentato al Ministro ad ottobre, stimava che il cambiamento verso l'alto del peso massimo complessivo delle combinazioni veicolari produrrebbe risparmi annui di 200 milioni di euro per il settore del trasporto stradale finlandese.

Di questo ammontare, qualcosa come 60 milioni di euro deriverebbero dalle efficienze e dai risparmi dell'indotto correlati alla logistica.
(da: lloydsloadinglist.com, 30.11.2012)



PSA Genova Pra'


Hotels suchen
Zielort
Ankunftsdatum
Abreisedatum


Inhaltsverzeichnis Erste Seite C.I.S.Co. - Mitteilungen
Seite zurück

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genua - ITALIEN
tel.: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail: admin@informare.it