ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:11 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 30 GIUGNO 2015

TRASPORTO INTERMODALE

PIÙ VERDE O PIÙ A BUON MERCATO? OPZIONI INTERMODALI DAI PORTI DI ROTTERDAM ED ANVERSA

Occorrerà che i governi di tutta l'Europa, così come la Commissione Europea, continuino a finanziare le modalità di trasporto merci interno più eco-compatibili se vorranno che esse restino competitive con l'autotrasporto di merci.

Tom Vermeiran, dirigente anziano della PwC, ha dichiarato ai partecipanti all'evento TOC Container Supply Chain svoltosi la settimana scorsa a Rotterdam: "Le soluzioni interne normalmente hanno bisogno di supporto dal governo. Senza finanziamenti, esse (chiatte fluviali e ferrovia) non possono competere con i camion, sebbene ciò possa cambiare con l'adozione su larga scala dei pedaggi stradali". Il gruppo di lavoro del dr. Vermeiran ha recentemente ultimato un progetto di ricerca sulla distribuzione interna dei container in Europa e ha scoperto che, a prescindere da quanto essi affermino pubblicamente, la scelta delle modalità e delle tratte da parte dei caricatori resta indotta dai costi piuttosto che dalla preoccupazione per le emissioni di CO2.

La ricerca principalmente ha messo a confronto le filiere della distribuzione di contenitori in entrata di due dei più importanti porti varchi d'accesso del Nord Europa, Anversa e Rotterdam, ed i rispettivi costi marittimi e terrestri che i caricatori possano aspettarsi. "In termini di tariffe di nolo marittimo, non c'è differenza fra spedire un container ad Anversa o a Rotterdam, ma gli oneri di movimentazione terminalistici sono di circa il 15% più cari a Rotterdam" ha detto.

In generale, la ricerca della PwC ha appurato che l'autotrasporto è più a buon mercato da Anversa che da Rotterdam, che il costo dell'uso di una chiatta fluviale si equivale, fatta eccezione per le distanze molto brevi, nel qual caso la rete fluviale olandese viene in soccorso di Rotterdam, mentre il trasporto ferroviario è meno caro da Rotterdam che da Anversa.

La filiera della distribuzione marittima è in effetti un prodotto di trasporto e la filiera terrestre un prodotto della distribuzione, ma i caricatori sceglieranno il proprio porto d'ingresso a seconda dei costi complessivi da porta a porta e prenderanno la propria decisione anche sulla base di una piccola differenza di 20 euro.

C'è un sacco di sentimentalismo fra Belgio e Paesi Bassi per quanto riguarda i loro porti, ma il mercato è alla ricerca di soluzioni logistiche e non si cura di una bandiera nazionale" aggiunge Vermeiran. Naturalmente, il costo non si riferisce meramente ai prezzi pagati agli operatori di trasporto, ma riguarda altresì questioni quali il capitale circolante correlato alle scorte.

The Loadstar ha riferito come l'operatore italiano Contship Italia si sia prefisso come obiettivo il tentativo di acquisire un numero maggiore di carichi svizzeri mediante il lancio di un servizio intermodale sei volte alla settimana alla volta di Basilea, con un confronto dei tempi di viaggio da Singapore allo hub multimodale svizzero via Rotterdam rispetto alla porta d'accesso italiana della Spezia (vedi altro articolo in questo Notiziario).

In basso si riporta invece un confronto fra i costi e la frequenza di servizio di Anversa e Rotterdam sulla medesima rotta.

DA SINGAPORE A BASILEA DA PORTA A PORTA (DISTANZA MEDIA)

Anversa

Rotterdam


Camion

Chiatta

Ferrovia


Camion

Chiatta

Ferrovia

Trasp.
marittimo
+ OMT

645 €/box

645 €/box

645 €/box

Trasp.
marittimo
+ OMT

665 €/box

665 €/box

665 €/box

Trasp.
Terrestre

1.260 €/box

480 €/box

806 €/box

Trasp.
Terrestre

1770 €/box

480 €/box

510 €/box

Totale

1.905 €/box

1.125 €/box

1.451 €/box

Totale

2.435 €/box

1.145 €/box

1.175 €/box









Tempo
di viaggio
da Anversa

9 ore

6 giorni

3 giorni

Tempo
di viaggio
da Rotterdam

10 ore

5 giorni

3 giorni

Frequenza

Illimitata

3 alla
settimana

5 alla
settimana

Frequenza

Illimitata

2 alla
settimana

6 alla
settimana

CO2
emessa

1.038 kg

584 kg

222 kg

CO2
emessa

1.224 kg

568 kg

255 kg

Nota: OMT= Oneri di movimentazione terminalistici


In generale, i risultati mostrano che Anversa, mentre è in vantaggio sui costi di autotrasporto, data la sua localizzazione più interna, offre servizi ferroviari meno frequenti, cosa che dà a Rotterdam un raggio d'azione maggiore nell'hinterland.

I servizi fluviali in uscita dai due porti sono grosso modo equivalenti. "I sistemi intermodali fluviali e ferroviari non sono soltanto "verdi", ma anche la canna da pesca giusta per acchiappare più volumi nell'hinterland, che a loro volta costituiscono l'esca per attirare i grandi vettori marittimi" afferma il dr. Vermeiran.
(da: theloadstar.co.uk, 18 giugno 2015)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail