ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 November 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 07:21 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 15 GENNAIO 2016

TECNOLOGIA INFORMATICA

ORGANIZZAZIONI MARITTIME VARANO PROPRIE DIRETTIVE SULLA CIBER-SICUREZZA

Ogni attività imprenditoriale collegata ad internet si preoccupa delle minacce cibernetiche che crescono di giorno in giorno.

Sembra che le compagnie di navigazione stiano prendendo sul serio la ciber-sicurezza.

Al fine di aiutare gli armatori a migliorare la ciber-sicurezza delle proprie navi, alcune associazioni di categoria dello shipping internazionale (BIMCO, CLIA, ICS, INTERCARGO ed INTERTANKO) hanno recentemente pubblicato una serie di linee-guida sulla ciber-sicurezza per le navi.

Secondo la BIMCO, la più grande associazione internazionale dello shipping del mondo con 2.200 membri in circa 130 paesi, le "Linee-guida sulla ciber-sicurezza a bordo delle navi" aiuteranno il settore dello shipping globale a prevenire le principali problematiche in materia di sicurezza, ambientali e commerciali che potrebbero risultare da un incidente cibernetico a bordo di una nave.

"La BIMCO ha aperto la via all'identificazione delle potenziali vulnerabilità cibernetiche delle navi - e delle loro implicazioni - sulla base delle ultime ricerche condotte da esperti" sostiene Angus Frew, segretario generale della BIMCO.

"L'intento è quello di fornire al settore del trasporto marittimo chiare ed esaurienti informazioni sui rischi inerenti alla ciber-sicurezza per le navi consentendo agli armatori di adottare provvedimenti finalizzati alla protezione contro gli attacchi e di far fronte all'eventualità del verificarsi di incidenti cibernetici".

Secondo gli esperti, gli attacchi cibernetici, che possono riguardare compagnie di navigazione e navi, si possono suddividere in due categorie principali: attacchi non mirati ed attacchi mirati.

Negli attacchi non mirati, i sistemi ed i dati di una compagnia di navigazione o di una nave sono uno dei molti potenziali obiettivi, mentre negli attacchi mirati i sistemi ed i dati di una compagnia di navigazione o di una nave possono essere presi di mira intenzionalmente.

Gli esperti ritengono che gli attacchi mirati possano essere più raffinati ed utilizzare strumenti e tecniche realizzati specificamente per prendere di mira una particolare compagnia di navigazione o nave.

Alle compagnie di navigazione si raccomanda di effettuare inizialmente una valutazione delle potenziali minacce che realisticamente potrebbero dover essere affrontate.

Essa dovrebbe essere seguita da una valutazione dei sistemi e delle procedure a bordo, al fine di verificare la loro resistenza nel trattare l'attuale livello di minaccia.

Queste valutazioni sulla vulnerabilità serviranno da fondamenta per una discussione od un seminario di livello elevato.

Ciò potrà essere agevolato da esperti interni o supportato da esperti esterni dotati di conoscenza del settore marittimo e dei suoi processi fondamentali.

La crescente complessità delle navi ed il loro collegamento con i servizi assicurati dalle reti di terra via internet rendono i sistemi di bordo sempre più esposti ai ciber-attacchi.

A tale riguardo, questi sistemi possono essere vulnerabili sia quale strumento per condurre un ciber-attacco, sia quale sistema colpito a causa di un ciber-attacco riuscito.

Secondo gli esperti, i sistemi autonomi saranno meno vulnerabili dai ciber-attacchi rispetto a quelli correlati a reti non controllate o direttamente collegate ad internet.

Si raccomanda che le compagnie di navigazione sviluppino, e le navi vi abbiano accesso, piani di emergenza appropriati allo scopo di rispondere efficacemente agli incidenti cibernetici.

In mancanza di un piano di emergenza, possono essere prese decisioni ed effettuate azioni che inavvertitamente rendono più difficile il ripristino e compromettono le prove.

Le linee-guida, le prime nel settore del trasporto marittimo, sono gratuite e saranno aggiornate regolarmente dalle associazioni di categoria poiché le minacce cibernetiche cambiano tutti i momenti.

La BIMCO afferma che farà in modo che le compagnie di navigazione possano avere le ultime informazioni disponibili.

"Le linee-guida varate oggi dovrebbero aiutare le compagnie di navigazione ad adottare un approccio basato sul rischio alla sicurezza cibernetica che sia specificamente strutturato sulla loro attività e sulle navi con cui effettuano operazioni" aggiunge Frew.

Le linee-guida possono essere scaricate dal sito:
https://www.bimco.org/News/2016/01/04_Cyber_security_guidelines.aspx
(da: gcaptain.com, 5 gennaio 2015)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail