ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 02:41 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 29 FEBBRAIO 2016

INDUSTRIA

PUBBLICATO IL RAPPORTO COA "MATERIALI ALTERNATIVI PER LA PAVIMENTAZIONE 2016"

È stato pubblicato l'ultimo "Rapporto sui Materiali Alternativi per la Pavimentazione dei Contenitori" della COA (Container Owners Association) ed è disponibile per i membri della COA che possono scaricarlo dal sito dell'associazione.

Il rapporto conferma che il 2015 ha dimostrato di essere un altro anno difficile per il settore dei contenitori.

I volumi della produzione di container per carichi secchi nella prima metà dell'anno sono stati simili a quelli della prima metà del 2014, ma poiché le società di leasing hanno sperimentato una riduzione della domanda, scorte di contenitori in attesa di noleggio sono cresciute nelle fabbriche, di modo che la seconda metà del 2015 ha assistito a un grosso calo produttivo.

Di conseguenza, la produzione complessiva dei container per carichi secchi relativa all'anno è stata di 2.520.430 TEU (rispetto ai 3.135.860 TEU nel 2014).

Il bambù resta la sola alternativa prodotta in quantità al compensato di legno massiccio tropicale.

La produzione di pavimentazioni in bambù si è incrementata del 43% nel 2015 rispetto al 2014, facendo sì che le pavimentazioni in bambù si prendessero il 58% della quota complessiva di mercato della produzione di box per carichi secchi, un grosso passo avanti rispetto alla quota di mercato del 33% detenuta nel 2014.

Si stima che qualcosa come 1.442.000 TEU dei 2,5 milioni di TEU prodotti l'anno scorso siano stati costruiti con pavimentazioni in bambù.

Continua il rapporto: "Anche se il mercato è ancora aperto all'uso di materiali alternativi al compensato di legno massiccio tropicale per le pavimentazioni dei contenitori, è chiaro che il bambù, in tutte le sue forme, è attualmente il materiale di scelta alternativa.

Il bambù apparentemente offre il migliore compromesso di forza, prezzo e qualità al momento e, date le pressioni sui prezzi che restano sul settore dei contenitori, ci aspettiamo che la quota di mercato delle pavimentazioni di bambù si incrementerà ancora nel 2016".

Quanto alle altre alternative, quali l'acciaio, l'acciaio/plastica e l'ibrido OSB composito, il rapporto prevede che ci sarà ancora un po' di produzione ma che i volumi saranno limitati fino a quando non sarà chiarito se un numero sufficiente di acquirenti ordineranno un quantitativo bastevole di questi materiali da giustificare la produzione in quantità.

Nuovi materiali alternativi potranno ancora emergere ma l'attuale mercato con bassi volumi produttivi ed una sostenuta pressione sui prezzi non offre un ambiente allettante per i nuovi arrivati con nuove idee.

Per scaricare il rapporto, consultare il sito:
http://www.containerownersassociation.org/index.php/container-projects/alternative-flooring
(da: containerownersassociation.org, COA February 2016 Members Newsletter)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail