ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 de noviembre de 2020 El diario on-line para los operadores y los usuarios del transporte 09:24 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 30 SETTEMBRE 2016

TRASPORTO FERROVIARIO

GRUPPO DI PRESSIONE FERROVIARIO CHIEDE TRENI MERCI PIÙ LUNGHI

L'amministratore delegato della tedesca Pro-Rail Alliance, Dirk Flege, ha chiesto ai politici di promuovere l'aggiornamento della rete ferroviaria della Germania facendo accettare treni merci composti da 35 carri per una lunghezza di 740 metri, che si suppone possano diventare lo standard in Europa.

"I compiti sono definiti con chiarezza: il ministero federale dei trasporti dovrebbe rapidamente concludere il proprio processo di valutazione per la rete dei convogli da 740 metri, che ora è finalmente iniziato, consentendo così al parlamento federale di dibattere la normativa attinente ad ottobre" afferma Flege.

Flege stima che i 66 provvedimenti finalizzati all'aggiornamento individuati dal gestore tedesco delle infrastrutture ferroviarie DB Networks costeranno solamente fra i 200 ed i 300 milioni di euro.

"I provvedimenti comporteranno grandi vantaggi per l'economia e l'ambiente e non sarà difficile metterli in atto" dichiara Flege.

"Essi spesso comporteranno solo lo spostamento di segnalazioni e l'ampliamento degli incroci ferroviari".

Solo l'11% dei treni merci in Germania sono più lunghi di 700 metri, mentre il 64% sono lunghi meno di 600 metri.

"L'aggiornamento della rete per treni merci più lunghi darebbe anche impulso all'efficienza" afferma il presidente della DB Cargo Jürgen Wilder.

"La lunghezza del treno è la nostra più efficace leva per abbassare il costo unitario del trasporto merci ferroviario, com'è stato dimostrato dal nostro progetto pilota di treni merci più lunghi sulla rotta Maschen (Amburgo)-Padborg".

"I treni merci più lunghi sono già operativi nei paesi vicini" afferma Flege.

"La Danimarca ha treni lunghi 835 metri e la Francia ha in programma treni merci che misurano 1.000 metri a partire dal 2018".

Ma i treni spesso devono essere ridotti quanto alla lunghezza quando raggiungono la frontiera tedesca, cosa che incrementa i costi operativi e riduce la capacità di rete.

Anche Michail Stahlhut, presidente della SBB Cargo International, vorrebbe che la lunghezza dei treni fosse aumentata.

"Poiché il nuovo tunnel del Gottardo è stato realizzato per treni di 750 metri, potremmo trasportare quasi il 30% di merci in più utilizzando lo stesso numero di convogli" afferma Stahlhut.

"Il tunnel del Gottardo è una grande opportunità per il settore del trasporto merci ferroviario europeo.

L'Italia sta già adattando la propria rete ai treni da 740 metri.

Nell'attuale piano delle infrastrutture del governo tedesco è stata sorprendentemente sospesa la decisione inerente ai treni merci lunghi".

La Commissione Europea vorrebbe che tutte le tratte nelle principali reti ferroviarie d'Europa venissero aggiornate al fine di consentirea i treni merci da 750 metri di effettuare operazioni dal 2030.
(da: railjournal.com, 2 settembre 2016)



PSA Genova Pra'


Buscar hoteles
Destino
Fecha de llegada
Fecha de salida


Indice Primera página Noticiario C.I.S.Co.
Página anterior

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Génova - ITALIA
tel.: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail: admin@informare.it