ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:44 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 15 NOVEMBRE 2016

STUDI E RICERCHE

AGGIORNARE LE PORTACONTAINER: DOV'È IL RISPARMIO

L'armatore con sede in Canada Seaspan (SSW) da tempo lavora con la DNV GL ad una serie di progetti finalizzati alla ricerca di possibili aumenti di efficienza attraverso l'aggiornamento.

"Stiamo costantemente tentando di migliorare le prestazioni della nostra flotta, allo scopo di venire incontro agli attuali requisiti del mercato.

Il servizio della DNV GL dedicato ai progetti di aggiornamento, basato sulla fluidodinamica computazionale, sull'ottimizzazione formale e sull'informatica ad elevate prestazioni, l'ha resa un partner di valore per noi" afferma Ian Robinson, direttore progetti tecnologia e sviluppo della Seaspan.

"In uno dei più recenti progetti, abbiamo esaminato come una portacontainer da 13.100 TEU potesse essere adeguata al fine di minimizzare il suo consumo annuo di carburante nelle operazioni di lenta navigazione" dichiara Karsten Hochkirch, responsabile del dipartimento d'ingegneria dei fluidi alla DNV GL-Maritime.

"La lenta navigazione è il più facile e più efficace modo di risparmiare carburante, ma il fatto che questo approccio sia diventato così diffuso significa che gran parte della flotta di portacontainer opera in condizioni "fuori progetto", in cui le prestazioni dei motori, dello scafo - specialmente il bulbo di prora - e delle eliche non sono ottimali.

Per queste navi, l'aggiornamento delle prue e delle eliche, che sono state adeguate per adattarsi alle loro nuove realtà operative, ha senz'altro un senso" spiega Hochkirch.

Al fine di identificare i parametri ideali della nave da 13.100 TEU della Seaspan, la DNV GL ha analizzato i valori di due anni di dati operativi e li ha riassunti in dodici agglomerati rappresentativi di combinazioni velocità-pescaggio coi pesi correlati che riflettono la loro parte di tempo nelle operazioni.

Gli esperti hanno anche esaminato i vantaggi e gli svantaggi dell'aggiornamento della prua e delle eliche singolarmente o insieme.

"Il modello relativo ai parametri della sezione di prua da sola ha comportato la libera adozione di venti parametri, che hanno condotto ad un'ampia gamma di possibili conformazioni della prua.

L'ottimizzazione ha notevolmente ridotto il volume all'estremità della prua e l'altezza della medesima allo scopo di ottenere una migliore resistenza a basso pescaggio" afferma Hochkirch.

La nuova prua da sola comporterebbe un risparmio di carburante de 6,5%.

Anche l'ottimizzazione delle eliche ha avuto quale conseguenza un nuovo modello progettuale più snello con un'area inferiore del 40% ed un peso inferiore del 20% , che comportano un risparmio atteso del 7,5%.

"In questi progetti di aggiornamento, generalmente la somma è maggiore dei suoi fattori.

Una prua ottimizzata comporta una riduzione dei requisiti di potenza ed un migliore flusso in ingresso.

Questi a loro volta consentono un miglioramento aggiuntivo delle eliche.

In questo caso, aggiornando sia la prua che le eliche si consegue un risparmio combinato del 18%, che è stato confermato nei test indipendenti del modello" spiega Hochkirch.

Tali incrementi di efficienza non sono insoliti.

Un ulteriore progetto fra Seaspan e DNV GL, attuato su una nave portacontainer da 8.500 TEU, ha indotto un risparmio combinato del 14%.

"Le navi più grandi generalmente hanno un maggiore potenziale di risparmio, specialmente se spesso operano a pescaggio inferiore" afferma Hochkirch.

Oltre a lavorare con la DNV GL sui progetti di aggiornamento ed ideazione, la Seaspan inoltre utilizza lo ECO Assistant delle DNV GL per i dati di ottimizzazione dell'assetto e ha aderito con parte della propria flotta alla soluzione ECO Insight per monitorare ed ulteriormente ottimizzare le prestazioni delle proprie navi.
(da: marinelink.com, 8 novembre 2016)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail