ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 November 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 17:49 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 31 DICEMBRE 2016

TRASPORTO FERROVIARIO

LA SNCF NETWORK PRESENTA UN PIANO DI SPESA DECENNALE DA 46 MILIARDI DI EURO

Il consiglio di amministrazione del gestore francese delle infrastrutture ferroviarie SNCF Network ha approvato la bozza del suo primo contratto pluriennale delle prestazioni con il governo, che include un piano di spesa decennale, nel corso di una riunione svoltasi il 20 dicembre.

Il contratto, derivante da una direttiva della riforma ferroviaria nazionale entrata in vigore a gennaio del 2015, è stato presentato alla Arafer (autorità per la regolamentazione ferroviaria e stradale francese) per valutare la sua opinione prima che esso venga sottoscritto dallo stato e dalla SNCF Network.

Descritto dal gestore delle infrastrutture come uno strumento per accrescere il suo budget per l'ammodernamento e gli investimenti "ad un livello mai visto prima", la bozza di proposta prevede una spesa di 46 miliardi di euro per l'ammodernamento della rete nel giro dei prossimi 10 anni, compresi 27,8 miliardi di euro per il rinnovamento della rete delle linee principali.

Circa 2,6 miliardi di euro saranno spesi nel 2017, con l'obiettivo di assicurare 3 miliardi di euro all'anno da raggiungere entro il 2020.

Nel corso di 10 anni saranno spesi anche 1,8 miliardi di euro in investimenti industriali e tecnologici allo scopo di ammodernare e migliorare la gestione della rete, con 300 milioni di euro da spendere annualmente fra il 2017 ed il 2019.

4,5 miliardi di euro sono stati altresì assegnati dallo stato, dalle regioni e dalla SNCF Network al miglioramento dell'accessibilità alle stazioni ed al potenziamento della sicurezza, compresa la rimozione dei passaggi a livello.

Inoltre, il piano prevede la spesa di 12 miliardi di euro nel corso del contratto per il miglioramento delle linee regionali.

Le regioni francesi e la SNCF Network si aspettano di spendere 900 milioni di euro in rinnovamenti nel 2017, per salire ad oltre 1 miliardo di euro nel 2018, rispetto agli attuali 600 milioni di euro.

La SNCF Network afferma che la spesa inclusa nel piano è finalizzata ad aiutarla a superare le sue due principali problematiche: garantire un alto livello di sicurezza della rete e migliorare la qualità del servizio offerto agli operatori di trasporto; ha quindi identificato sei obiettivi primari per conseguire tali risultati:
  • mettere la sicurezza e l'incolumità personale al centro delle preoccupazioni utilizzando il supporto finanziario dello stato e delle autorità locali;
  • definire le priorità per il rinnovamento ed i miglioramenti della rete con accento sulla rete di nucleo e sulle linee più trafficate;
  • consegnare un programma di rinnovamento delle linee regionali come delineato nel piano di contratto fra governo ed autorità regionali;
  • trasformare la gestione della rete incoraggiando una politica di innovazione in tutte le aree della società:
  • potenziare l'offerta commerciale, in particolare per il trasporto merci ferroviario, mediante il miglioramento della qualità di servizio della rete attraverso l'ammodernamento dell'assegnazione delle tracce e della gestione del traffico;
  • stabilire una "traiettoria finanziaria" per la SNCF Network.
Si spera che gli investimenti, in particolare in nuove tecnologie, e le nuove relazioni con i fornitori si traducano in 1,2 miliardi di euro di risparmi entro il 2026.

Inoltre, gli incrementi in proventi commerciali relativi ai miglioramenti della qualità di servizio dovrebbero far sì che alcuni dei futuri profitti della SNCF Mobility possano essere trasferiti alla SNCF Network.

Tuttavia, anche se il gestore delle infrastrutture trarrà vantaggio dai proventi generati dalle proprietà immobiliari, ci si aspetta che il suo debito cresca da 44 a 60 miliardi di euro nei prossimi 10 anni.
(da: railjournal.com, 23 dicembre 2016)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail