ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 01:24 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 15 MARZO 2017

TRASPORTO INTERMODALE

NUOVO SERVIZIO INTERMODALE DAL PORTO DI ANVERSA PER RENO, RUHR E MENO

L'operatore ferroviario H&S Container Line sta per introdurre un ulteriore viaggio andata e ritorno da Andernach in Germania ai due terminal container del molo Deurganck nel porto di Anversa.

La H&S effettua già operazioni su questa tratta, ma aumenterà la frequenza sino a due volte alla settimana grazie al supporto finanziario dell'Autorità Portuale di Anversa.

Il supporto offerto alla H&S Container Line è il risultato di un invito a presentare proposte lanciato ad ottobre dello scorso anno dall'Autorità Portuale per attirare progetti finalizzati a migliorare i collegamenti ferroviari fra Anversa da un lato e le regioni del Reno-Ruhr e del Reno-Meno dall'altra.

Oltre alla H&S Container Line anche diversi altri operatori hanno presentato progetti, ma nessuno di loro ha soddisfatto le condizioni per ottenere il supporto finanziario.

Tuttavia, questo non significa che tali progetti non siano stati tradotti in pratica: la B Logistics ha introdotto un nuovo servizio ferroviario alla volta di Ludwigshafen all'inizio di quest'anno, mentre la DB Cargo da parte sua ha iniziato ad effettuare operazioni alla volta di Wanne Eickel e Mannheim.

Le regioni del Reno-Ruhr e del Reno-Meno sono fra le più densamente industrializzate della Germania e pertanto anche i maggiori generatori di carichi.

Anversa è il porto più vicino ad entrambe e così costituisce la porta d'accesso naturale al loro hinterland.

Nel 2015 complessivamente 64 milioni di tonnellate di merci sono state trasportate da Anversa alla Germania.

Sebbene la maggior parte delle merci trasportate dalla regione del Reno abbia trovato la propria strada per Anversa via acqua, parecchie di loro vanno ancora via strada.

L'Autorità Portuale pertanto ha pubblicato un invito a presentare proposte per incoraggiare gli operatori intermodali ad introdurre una nuova navetta ferroviaria o ad aggiornare un servizio ferroviario esistente.

I progetti selezionati dall'Autorità Portuale potranno contare su un limitato supporto finanziario nel corso di un certo periodo di tempo.

"Anche una significativa percentuale dei carichi fra Anversa e l'hinterland tedesco dovrà essere trasportata per ferrovia in futuro.

Come Autorità Portuale vogliamo supportare tutti i progetti che contribuiscano a questo essenziale dirottamento modale" spiega un portavoce.

La H&S Container Line ha dato il via ad un nuovo collegamento ferroviario diretto e aperto alla volta di Andernach a dicembre del 2016.

Il convoglio intermodale effettua un viaggio andata e ritorno alla settimana da Andernach alle banchine 1700 e 1742 del molo di Deurganck.

Allo scopo di innalzare la frequenza da due viaggi andata e ritorno alla settimana la H&S ha presentato un progetto con richiesta di supporto finanziario.

"Le sovvenzioni dell'Autorità Portuale ci consentiranno di offrire un prodotto ferroviario sostenibile sia per i clienti di Anversa che per quelli con sede nella regione del Reno per integrare i servizi di chiatte che sono già ben sviluppati" spiega Heiko Brückner, amministratore delegato della H&S Container Line.

Andernach si trova giusto nel mezzo della regione compresa nell'invito a presentare proposte e pertanto l'Autorità Portuale era interessata a questo progetto sin dall'inizio.

La trazione è assicurata dalla DB Cargo, a testimonianza della convinzione di questo operatore tedesco in relazione all'ulteriore sviluppo di Anversa quale porto ferroviario.

La DB Cargo punta a dare impulso alla quota del trasporto ferroviario nella ripartizione modale, cosa che significa che dovranno essere sviluppati nuovi prodotti ferroviari.

"Per questa ragione siamo alla ricerca di una collaborazione più serrata con il porto di Anversa" ha dichiarato un portavoce della DB Cargo.

Questa è la seconda volta che l'Autorità Portuale pubblica un invito a presentare proposte finalizzate al miglioramento del servizio ferroviario per una particolare regione.

Alla fine del 2015 aveva pubblicato un invito a presentare proposte per sviluppare collegamenti ferroviari fra il porto di Anversa e l'Europa centro-orientale.

In conseguenza di tale invito, sono stati scelti tre progetti a marzo dell'anno scorso, con nuovi servizi ferroviari alla volta rispettivamente della Polonia, della Repubblica Ceca e dell'Austria.

"Sebbene il nostro supporto finanziario debba essere limitato al fine di conformarci alle regole sugli aiuti di stato, esso comunque assicura un utile ausilio agli operatori ferroviari affinché introducano servizi aggiuntivi, dal momento che il mercato ferroviario è a forte intensità di capitale" ha concluso il portavoce dell'Autorità Portuale.
(da: marinelink, 13 marzo 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail