ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 07:58 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 15 MARZO 2017

TRASPORTO FLUVIALE

MIGLIORAMENTI SUL CANALE NAVIGABILE DEL RENO

Il Basso Reno in Germania sta per essere approfondito di 30 cm da Duisburg a Stürzelberg per migliorare la navigazione nel corso delle basse maree.

C'è anche uno sviluppo di fondamentale importanza in ordine al Porto di Colonia.

L'approfondimento sul Baso Reno sarà specialmente vantaggioso per il porto di Neuss ed Ulrich Gross, direttore della Neuss Düsseldorfer Hafen GmbH & Co KG, è stato fra i primi ad accogliere con favore la notizia.

Berlino contribuisce con 200 milioni di euro al progetto, che comprende l'approfondimento del canale navigabile fra Duisburg e Neuss sino a 2,80 metri al di sotto del livello idrometrico equivalente e fra Neuss e Stürzelberg sino a 2,70 metri al di sotto del livello idrometrico equivalente.

Il basso livello delle acque da sempre affligge la navigazione sul Reno, in particolare dai primi di novembre fino al disgelo delle acque in primavera, tanto che le navi spesso possono salpare solo parzialmente cariche, costringendo un numero maggiore di carichi a servirsi della strada.

Fra Duisburg e Krefeld il pescaggio è già di 2,80 metri al di sotto del livello idrometrico equivalente e fra Krefeld e Colonia è di 2,50 metri al di sotto del livello idrometrico equivalente, ma non è chiaro se l'approfondimento sarà portato a termine ancora più a sud, sebbene Gross speri che questo avvenga nel giro dei prossimi cinque anni.

Anche la Camera di Commercio ed Industria del Medio Reno ravvisa la necessità di miglioramenti.

Il Medio Reno è il tratto che va da Bonn a Singen-am-Rhein e comprende Coblenza.

L'amministratore delegato dell'Associazione Trasporto Fluviale tedesca Jens Schwanen ha sottolineato che l'83% del trasporto fluviale tedesco avviene sul Reno.

Una volta che saranno state completate le misure inerenti al Basso Reno, le navi potranno salpare a pieno carico anche nel corso della bassa marea, ma Schwanen aggiunge che il progetto richiederà tempo dal momento che l'ufficio di gestione della navigazione manca di personale esperto.

"Per questo lavoro servono ancora 600 tecnici" ha dichiarato.

Il Porto di Colonia

La HGK Hafen und Güterverkehr Köln AG ha venduto l'area portuale di Deutz alla città per lo sviluppo della città "Modern Stadt".

Un'area di 35 ettari sarà convertita dalle movimentazioni dei carichi e dalle attività logistiche in aree residenziali e di pubblica utilità, i cui lavori dovrebbero iniziare nel 2021.

L'accordo riguarda i terreni del porto di Deutz e le correlate superfici d'acqua del bacino portuale verso il ponte levatoio.

"È stato facile per noi dismettere il tutto, dato che sarebbero stati richiesti grandi investimenti per ammodernare ed espandere il porto di Deutz ed il risultato finale sarebbe stato quello di avere altro trasporto merci via strada e di incrementare il conflitto con la città" spiega Horst Leonhardt, presidente della HGK.

L'accordo di compravendita garantisce alla HGK ed alla RheinCargo GmbH & Co KG l'uso illimitato dell'area portuale fino al 31 dicembre 2020, ma la RheinCargo dovrà ricollocare i suoi clienti altrove, come riconosce l'amministratore delegato Jan Sönke Eckel.

La RheinCargo sta programmando una dismissione tranquilla ed ordinata.
(da: worldcargonews.com, 12 marzo 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail