ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 13:04 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 30 GIUGNO 2017

PORTI

LA DECENNALE TRATTA BETUWE DECISIVA PER LA CRESCITA SOSTENIBILE DEL PORTO DI ROTTERDAM

A dieci anni dall'apertura delle linea ferroviaria, la tratta Betuwe serve quale indispensabile collegamento per il trasporto di merci da e per il porto di Rotterdam.

Negli ultimi anni, la tratta Betuwe ha contribuito in modo significativo alla crescita dei risultati produttivi di Rotterdam e, di conseguenza, dell'economia olandese nel suo complesso.

Per continuare in questo successo, è decisivo che il Porto di Rotterdam persista ad accrescere l'interesse nazionale ed internazionale nella ferrovia come modalità di trasporto, al fine di incrementare la sostenibilità del settore del trasporto merci ferroviario fra le altre cose.

Queste sono le conclusioni principali rilasciate dall'Autorità Portuale di Rotterdam, dieci anni dopo l'apertura della tratta Betuwe nel 2007.

Ronald Paul, responsabile operativo dell'Autorità Portuale di Rotterdam, afferma: "Un porto è buono quanto lo sono le sue connessioni con l'hinterland.

Ecco perché la tratta Betuwe si è dimostrata un investimento assai sensato a nostro modo di vedere.

Essa ci mette in grado di continuare a svilupparci come porto, ma inoltre ci consente di dirottare il trasporto dalle strade alla ferrovia.

Non solo il porto di Rotterdam, ma l'intera economia olandese trae vantaggio da questo: meno congestione, meno disturbo per i residenti lungo la ferrovia esistente, più trasporto sostenibile e più spazio nella nostra rete ferroviaria per il trasporto passeggeri.

La tratta Betuwe è di vitale importanza.

Esclusivamente per il trasporto merci

I Paesi Bassi sono l'unico paese europeo dotato di una linea ferroviaria dedicata al trasporto di merci.

Per il solo trasporto di sostanze pericolose, ciò rappresenta un'alternativa assai sicura, dal momento che si possono aggirare le città e la rete ferroviaria esistente.

Essa peraltro contribuisce immensamente all'efficienza di tutte le movimentazioni ferroviarie nei Paesi Bassi, alla luce della relativamente trafficata e mista rete ferroviaria del paese.

I tipi fondamentali di merce trasportati dalla ferrovia sono i contenitori, i metalli ferrosi, il carbone ed i prodotti chimici.

Sezione Portuale

Nel 2016, il 10,4% di tutti i container che sono partiti dal porto di Rotterdam è stato trasportato per ferrovia.

Il trentacinque per cento è stato trasportato via acqua, il resto via strada.

Ogni anno qualcosa come 50.000 treni utilizzano la Havenspoolijn (Sezione Portuale) - che in realtà è la prima sezione della tratta Betuwe medesima - ed oltre 20.000 treni passano lungo la connessione A-15 della tratta Betuwe.

L'anno più trafficato finora è stato il 2014 con 25.000 treni.

Nel 2015 e 2016 i lavori sulla ferrovia in Germania hanno comportato che un numero maggiore di treni abbia dovuto prendere la tratta Brabant e sia stato movimentato via Bad Bentheim.

Nel 2014 l'82% di tutto il traffico ferroviario lungo l'asse Rotterdam-Germania è stato indirizzato lungo la tratta Betuwe.

Nel 2016 questa percentuale era calata al 57% a causa delle deviazioni richieste.

Il futuro

Ora che una notevole quota della produzione del porto viene trasportata nell'hinterland via rotaia, è importante chiarire i vari ostacoli che ancora sbarrano la via verso un'ulteriore crescita.

Sostiene Ronald Paul: "È fondamentale che noi prestiamo attenzione all'equilibrio fra la quota del trasporto merci e quella del trasporto passeggeri sulle nostre ferrovie.

Sta alla ProRail ed al Ministero delle Infrastrutture e dell'Ambiente prendere provvedimenti mirati nei confronti delle questioni che impediscono l'ulteriore crescita del trasporto ferroviario".

Le regole del gioco

A livello internazionale, è importante lavorare per favorire regole uguali per tutti.

Ad esempio nei Paesi Bassi il porto di Rotterdam lavora con il più costoso sistema europeo per la sicurezza ferroviaria ERMTS ed è obbligatorio per i suoi macchinisti essere bilingui.

Questo comporta costi operativi relativamente alti per le imprese di trasporto.

Inoltre, è attualmente in fase di revisione in Germania una proposta finalizzata a ridurre del 50% i diritti d'uso.

È importante far sì che i diritti d'uso olandesi restino in linea con tale impostazione.

Germania

E, infine, è assai importante che la continuazione tedesca della tratta Betuwe venga resa del tutto conforme ai parametri stabiliti.

Sebbene sia stato dato il via alla costruzione di un terzo binario da Emmerich a Oberhausen, recentemente è stato chiarito che questo progetto non sarà completato secondo i programmi a causa del ritardo nella concessione dei permessi relativi a varie sezioni della tratta.
(da: hellenicshippingnews.com, 20 giugno 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail