ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 12:59 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 30 GIUGNO 2017

LEGISLAZIONE

L'IMO DÀ L'ASSENSO ALLE NAVI AUTONOME IN ALTO MARE

L'IMO (International Maritime Organization) ha dato un significativo assenso alle navi senza equipaggio ed autonome in alto mare.

L'IMO ha approvato di dare il via ad uno studio esplorativo che potrebbe spianare la strada alle navi autonome in alto mare.

Si dice che la Commissione Sicurezza Marittima dell'ente dell'ONU, riunitasi a giugno, abbia concordato di varare uno studio al fine di valutare quali parti delle regole internazionali occorrerebbe modificare per consentire alle navi senza equipaggio di navigare nelle acque internazionali.

Fonti presenti alla riunione affermano che si tratta di un passo importante nella trasformazione del settore, ma sottolineano che tale iniziativa non comporterà alcun cambiamento immediato.

Le regole internazionali come la STCW (Convenzione Internazionale sugli Standard di Addestramento, Certificazione e Guardia per i Marittimi) e la SOLAS (Convenzione per la Sicurezza della Vita in Mare) contengono in sé criteri che richiedono operazioni con equipaggio delle navi nelle acque internazionali.

Queste convenzioni devono essere valutate per determinare dove occorrano delle modifiche normative per consentire la presenza di navi senza equipaggio nelle acque internazionali.

Alle singole nazioni che sono membri dell'IMO non viene richiesto di mettere in atto le regole IMO nelle acque nazionali; da qui, le disposizioni emanate da paesi come la Norvegia, la Finlandia ed il Giappone per promuovere la ricerca in tecnologie e capacità relative alle navi senza equipaggio ed autonome.

Gli esperti sostengono che occorreranno anni per adottare ogni successivo cambiamento a queste regole e sottolineano che i tentativi regionali e nazionali di sviluppare navi senza equipaggio e poi autonome porteranno a progetti dimostrativi per evidenziare le capacità tecniche delle operazioni autonome.

Tuttavia, malgrado l'improvvisa impennata dell'interesse nei confronti delle navi senza equipaggio, persino i sostenitori più fervidi sono d'accordo sul fatto che non ci saranno flotte di grandi navi mercantili senza equipaggio nei mari mondiali per lungo tempo.

Una ragione è semplicemente economica.

Per qualche tempo a venire, probabilmente resterà più conveniente avere equipaggi a bordo che realizzare gli elevati livelli di tecnologia e di esuberi necessari per realizzare grande tonnellaggio mercantile autonomo che sia anche sicuro ed affidabile.
(da: theloadstar.co.uk/fathom-news.com, 16 giugno 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail