ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 02:42 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 30 GIUGNO 2017

REEFER

LA MAERSK CONTAINER INDUSTRY LANCIA IL CONTATORE DI POTENZA PER I REEFER

La capacità di misurare il reale consumo di energia sui propri reefer Star Cool apre nuove possibilità ai clienti della MCI.

I terminal container e depositi di tutto il mondo che abbiano la Maersk Line come cliente dovranno apprestarsi ad avere una conversazione sulla fatturazione al cliente del reale consumo energetico dei suoi contenitori refrigerati, piuttosto che di un costo fisso giornaliero.

I contenitori refrigerati Star Cool della MCI sono adesso dotati di una nuova funzione digitale incorporata che offra "visibilità e precisa conoscenza del reale consumo di energia".

"Allo scopo di assicurare la trasparenza in ordine al reale consumo di energia in tutto il settore dei trasporti, sia terrestri che marittimi, la MCI (Maersk Container Industry) sta introducendo una funzione di contatore di energia integrata in tutti i nuovi container reefer Star Cool.

La Maersk Line, maggiore compagnia di navigazione containerizzata mondiale che appartiene alla divisione trasporti e logistica della Maersk, è diventata il primo dei clienti della MCI a prendere in consegna i nuovi reefer Star Cool all'inizio dell'anno" afferma la MCI in una dichiarazione.

Già da qualche tempo le linee di navigazione erano scoraggiate perché gli investimenti in reefer con consumo energetico molto inferiore non venivano in linea di massima riconosciuti dai terminal container con addebiti più bassi in relazione all'energia.

Il nuovo sviluppo della MCI mette in grado i reefer Star Cool di registrare il consumo di energia in tempo reale.

"I dati possono essere monitorati via modem o manualmente in ogni momento nel corso del viaggio, da quando il reefer Star Cool viene messo in funzione all'inizio fino a quando raggiunge la sua destinazione finale" dichiara la MCI.

La società ha confermato che il reale consumo di energia è misurato con un contatore e non servendosi di una estrapolazione dei parametri operativi.

Il conteggio della potenza è il prossimo passo logico in vista del sistema RCM (Remote Container Management) della Maersk Line e ci si aspetta di trarre pienamente vantaggio dai dati sul consumo energetico.

"L'avere portato i nostri 270.000 container reefer online ha assicurato notevoli risparmi sui costi operativi e darà ai nostri clienti una visibilità senza precedenti ai loro carichi nel corso del trasporto, consentendo una migliore pianificazione in tutte le proprie filiere distributive.

Essere in grado di monitorare con precisione il consumo energetico dei singoli container reefer Star Cool è una componente aggiuntiva preziosa per noi" afferma Catja Hjorth Rasmussen, responsabile dell'eccellenza degli equipaggiamenti alla Maersk Line.

"Questo significa che possiamo monitorare il reale consumo di energia da un punto all'altro per derrate diverse, cosa che supporta non solo l'ottimizzazione dei costi ma anche i nostri obiettivi di sostenibilità".

Gli obiettivi di sostenibilità comprendono l'impronta di carbonio delle merci spedite in unità refrigerate ed i dati sul consumo di energia porteranno la cosa a livello di singolo contenitore.

"Il conseguimento dell'efficienza energetica di prima classe è sempre stata al centro della nostra cultura innovativa e siamo entusiasti di essere in grado di fornire ai nostri clienti una vetrina aperta direttamente sui particolari in tempo reale del consumo di energia dei reefer Star Cool" spiega Søren Leth Johannsen, responsabile commerciale della MCI.

"Ciò assicurerà agli operatori una chiara conoscenza delle prestazioni dei loro reefer Star Cool e consentirà loro di ottimizzare le operazioni e l'utilizzazione.

Il nuovo contatore di energia Star Cool è una primizia nel settore.

In precedenza, occorreva che gli operatori si affidassero a congegni di terzi per raccogliere i dati sull'energia che potevano essere letti solo manualmente nel corso del viaggio.

Poiché non venivano registrati, i dati non potevano essere utilizzati per futuri confronti.

L'unità frigorifera Star Cool registra tutti i dati in tempo reale, che possono quindi essere utilizzati per supportare i processi strategici di ottimizzazione dei costi e della flotta" conclude la MCI.
(da: worldcargonews.com, 14 giugno 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail