ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 09:11 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 30 NOVEMBRE 2017

REEFER

LA HAPAG-LLOYD IMPIEGA I REEFER R513A

Il vettore tedesco sarà il primo ad impiegare l'unità della Maersk Container Industry in sostituzione della R134A in una grande flotta di contenitori refrigerati.

La MCI (Maersk Container Industry) e la Hapag-Lloyd hanno fornito maggiori particolari riguardo alla grossa ordinazione di reefer che il vettore aveva effettuato all'inizio di quest'anno.

Come riportato in precedenza, la Hapag-Lloyd ha ordinato 7.700 reefer e ha ora confermato che 3.700 dei contenitori saranno reefer Star Cool Integrated della MCI, consegnati dalle fabbriche della MCI a Qingdao in Cina ed a San Antonio in Cile.

"Di queste unità, 1.000 Star Cool saranno raffreddati dal sistema refrigerante eco-compatibile R513A con un Potenziale di Riscaldamento Globale inferiore del 56% rispetto al refrigerante R134A comunemente utilizzato" afferma la MCI.

Il Potenziale di Riscaldamento Globale della R134A è di 1360 ed il passaggio alla R513A abbassa quella cifra fino a 573.

Non si tratta ancora della bassa cifra di 20 o ancora meno che enti come l'Agenzia Federale per l'Ambiente della Germania valutano che sia quella alla quale il settore dovrebbe lavorare, ma nel contesto delle odierne operazioni refrigerate è comunque un significativo passo avanti.

"Siamo lieti di introdurre un'altra soluzione refrigerante a basso Potenziale di Riscaldamento Globale nella nostra flotta con i primi 1.000 contenitori Star Cool Integrated" dichiara Niklas Ohling, direttore senior della Hapag-Lloyd.

"Ridurre le emissioni di carbonio rappresenta un obiettivo fondamentale della nostra agenda relativa alla sostenibilità e noi crediamo nel potenziale dei refrigeranti eco-compatibili quale importante elemento per il conseguimento di questo obiettivo.

Allo stesso tempo, ci siamo assicurati nelle prime prove sul campo con la MCI che la qualità del carico e l'efficienza energetica restino impregiudicate dal nuovo refrigerante".

"Condividiamo l'ambizione della Hapag-Lloyd di ridurre il proprio impatto ambientale e siamo lieti che essi abbiano nuovamente scelto la soluzione della Star Cool Integrated" aggiunge Søren Leth Johannsen, responsabile commerciale della MCI.

"È stato imperativo per noi offrire una soluzione refrigerante che non solo sia migliore per l'ambiente, ma che possa anche essere impiegata qui e adesso, in futuro e nelle flotte Star Cool attuali.

Questo protegge l'investimento dei nostri clienti e consente un graduale cambiamento della tecnologia e della normativa".

Alcuni produttori di macchinari reefer stanno promuovendo i nuovi refrigeranti come sostituzione "informale" degli attuali prodotti, ma non è sempre chiaro che cosa questo significhi.

La MCI spiega che tutte le unità Star Cool prodotte successivamente al luglio 2017 possono essere equipaggiate con la R513A ovvero come "R513A ottimizzata", consentendogli di essere convertite "in qualsiasi momento senza modifiche".

Le unità Star Cool prodotte prima di luglio 2017 sono descritte come "pronte per la R513A", il che significa che possono essere adattate per funzionare come R513A con modifiche solo minori.

I 3.700 contenitori comprendono 1.000 unità dotate del sistema di atmosfera controllata della MCI, che la Hapag-Lloyd utilizzerà per ampliare i propri servizi "ExtraFresh" ed "ExtraFresh Plus", i quali rallentano la maturazione della frutta e della verdura, consentendogli di essere trasportate per periodi più lunghi senza eccesso di maturazione o decomposizione.

"Lavorando assieme alla MCI, siamo stati in grado di perfezionare la tecnologia di atmosfera controllata per offrire il nostro servizio ExtraFresh Plus" afferma Ohling.

"Questo servizio consente pure alla frutta estremamente sensibile come i mirtilli ed i litchi di essere trasportata al livello desiderato di qualità ed al grado desiderato di maturazione.

Con queste nuove ordinazioni di container con la MCI stiamo ampliando la nostra posizione ed investendo nell'espansione della nostra offerta ExtraFresh Plus allo scopo di soddisfare le esigenze dei nostri clienti in tutto il mondo".

"La Hapag-Lloyd è stata determinante per la promozione dei servizi di atmosfera controllata in ordine a nuove derrate come i carichi di mirtilli e litchi" aggiunge Johannsen.

"Grazie al nostro stretto ed agile partenariato che dura da oltre un decennio, siamo stati in grado di collaudare la tecnologia di atmosfera controllata su nuove derrate unitamente agli esportatori ed ai coltivatori interessati in Africa ed in Sudamerica".
(da: worldcargonews.com, 21 novembre 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail