ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:13 GMT+1



CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERS ANNO XXXVI - Numero 30 NOVEMBBRE 2018

LOGISTICA

LA LOGISTICA DEL COMMERCIO ELETTRONICO: COME FARE SOLDI CON LE SPEDIZIONI GRATUITE

Il Giorno dei Single cinese ha nuovamente battuto il record degli acquisti online (il fine settimana del Giorno del Ringraziamento non è stato ancora registrato).

Alibaba ha fatto segnare un nuovo massimo, avendo venduto merci per un valore di oltre 30,8 miliardi di dollari USA in 24 ore.

Il rivale JD ha riferito di un'impennata del 27% delle entrate nella giornata suddetta.

Assieme, i due colossi online cinesi hanno rastrellato la sbalorditiva cifra di 54 miliardi di dollari USA.

Il rullo compressore del commercio elettronico avanza, apparentemente inarrestabile, fra maestose previsioni di crescita.

Secondo la Fitch Solutions, le vendite mediante il commercio elettronico nella regione dell'Asia-Pacifico aumenteranno del 14,2% nel 2019 fino a raggiungere 1,2 trilioni di dollari USA, mentre negli Stati Uniti, il secondo maggior mercato, si assisterà a vendite online per 456,9 miliardi di dollari USA.

Anche se questi volumi tengono occupate le ditte di logistica, sul settore incombono questioni di redditività.

Dopo che la FedEx ha riferito plusvalenze in ordine a volumi, entrate e profitti netti per il trimestre terminato il 31 agosto - in cui il commercio elettronico è stato un importante fattore - gli analisti del settore hanno espresso preoccupazioni riguardo all'incremento dei costi, sino all'11,6% nei parametri dell'integratore.

I prezzi del carburante da allora hanno invertito il proprio slancio verso l'alto, ma è probabile che gli altri costi aumentino ulteriormente.

Un fattore è costituito dal persistente accento sul servizio omnichannel nel settore delle vendite al dettaglio.

Non solo i commercianti si sentono in dovere di offrire opzioni di consegna multiple, ma sanno anche che i clienti omnichannel tendono a spendere di più, secondo il fornitore di tecnologia omnichannel Veridian.

Ciò comporta filiere sempre più complesse ed una spinta alla tecnologia in tempo reale e ad una maggiore velocità in magazzino.

Inoltre, le aspettative dei consumatori sono in aumento.

Essi sono giunti ad aspettarsi consegne rapide a basso costo e valutano la convenienza dell'esperienza di acquisto complessiva.

Sempre più essi vogliono una migliore visibilità delle proprie spedizioni.

Una recente indagine su 1.508 compratori online, pubblicata dalla Convey, fornitore di una piattaforma di esperienze di consegna basata sulla nuvola utilizzata da un certo numero di grandi caricatori, ha appurato che le aspettative inerenti alla puntualità ed alla convenienza sono aumentate.

I consumatori si aspettano spedizioni veloci e gratuite con pieno controllo sull'esperienza, ha concluso l'indagine.

La Convey ha appurato che il 45,1% dei rispondenti si aspettano che gli venga data una finestra temporale di consegna di due ore o meno.

Allo stesso tempo, essi domandano flessibilità dal lato del fornitore della logistica.

Fino al 70% si aspetta di essere in grado di apportare modifiche al percorso, in aumento rispetto al 41% di un anno fa.

Questo è in linea con i recenti rapporti della Pitney-Bowes e della Triangle sui consumatori degli Stati Uniti e del Regno Unito rispettivamente, che hanno appurato come molti consumatori non siano stati soddisfatti del livello di servizio che hanno ricevuto.

Per i commercianti online questo è inquietante.

Secondo la Convey, è improbabile che l'83,5% dei compratori acquisti di nuovo una marca dopo una cattiva esperienza ed i consumatori ritengono i commercianti responsabili delle questioni inerenti le consegne; essi non vogliono avere a che fare con la ditta di consegne coinvolta.

Alex Allen, ditta di consulenze sulla logistica ed il commercio elettronico con sede nel Regno Unito, nota come i costi della logistica sono fuoriusciti dai margini dei dettaglianti elettronici, così come i consumatori tendono ad acquistare dai siti che offrono consegne gratuite.

Nondimeno, la pressione sui costi delle ditte logistiche è forte e non si sta allentando.

"I simili di Amazon e Alibaba hanno un enorme potere contrattuale in questo spazio e tendono a premere continuamente sui loro fornitori affinché facciano prezzi inferiori per il trasporto di grandi volumi" afferma Allen.

"Il settore è molto competitivo ed i fornitori della consegna all'ultimo miglio talvolta si venderebbero l'anima per creare e servire questi volumi allo scopo di realizzare le proprie economie di scala".

Nell'arena in crescita del commercio elettronico, i consolidamenti sono essenziali per tenere a freno i costi, aggiunge Lucas Kuehner, responsabile globale del trasporto merci aereo alla Panalpina.

"Solo il consolidamento del trasporto merci può rendere le spedizioni internazionali di commercio elettronico accessibile per prima cosa.

Altrimenti, i costi di trasporto, specialmente per il trasporto merci aereo, sarebbero troppo alti e spesso in nessuna relazione con il prezzo del prodotto acquistato" ha sottolineato.

L'affidamento sul consolidamento porta con sé un certo numero di problematiche, ha sottolineato Kuehner.

Il vaglio delle terze parti per la conformità e la sicurezza diventa difficile dal momento che i particolari originali del caricatore non sono trasparenti al momento della prenotazione della spedizione; la contraffazione ed altri elementi illegali possono comportare ritardi e sanzioni doganali; infine, le merci pericolose non dichiarate pongono seri rischi che richiedono misure aggiuntive.

"Per il trasporto merci del commercio elettronico occorre sapere esattamente che cosa si sta facendo e consegnare con rapidità e congruità.

Questo comprende lo stare al passo con le dogane così come con la normativa sulle merci pericolose e sulla sicurezza, perché nulla può andare storto" afferma Kuehner.

"Il commercio elettronico resterà un settore parecchio competitivo per gli operatori sia della logistica che del trasporto.

Per le linee aeree, il commercio elettronico è un carico a densità abbastanza bassa e conseguire i giusti ricavi per metro cubo ed i giusti coefficienti di rendimento sarà assai problematico a causa delle tariffe concorrenziali offerte in questo campoo" afferma Allen.

L'investimento negli strumenti giusti sarà importante così come una strategia di fissazione dei prezzi ragionevole, ha aggiunto.

"La tecnologia è un fattore determinante così come il principale equilibratore nell'impegno finalizzato a ridurre gli alti costi operativi in questo campo.

La fissazione di prezzi a fini di profitto alla fine sarà il solo modo per portare avanti la sostenibilità" ha detto.
(da: theloadstar.co.uk, 26 novembre 2018)



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail