ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 November 2018 The on-line newspaper devoted to the world of transports 15:21 GMT+1



Autorità Portuale di Genova
Piano Operativo Triennale 2008-2010
INDICE
Azioni a sostegno del distretto industriale

Il distretto industriale del porto di Genova costituisce uno dei punti di forza dello scalo e, più in generale, del sistema economico produttivo locale.

Affinché questa affermazione non rimanga una mera petizione di principio, va anche in questo caso sottolineato come la competitività delle imprese genovesi risulti strettamente legata alla capacità dei decisori pubblici di valorizzare ed implementare le risorse necessarie allo sviluppo ed al consolidamento della posizione raggiunta.

Il settore manifesta significative dinamiche di sviluppo, confermate dalla crescita del fatturato e dell'occupazione, ma evidenzia anche i rilevanti condizionamenti - in termini soprattutto di spazi e di infrastrutture - che impediscono sovente di utilizzarne al meglio le potenzialità e di cogliere appieno le opportunità di mercato.

La realizzazione del sesto bacino di carenaggio può rappresentare non solo una opportunità produttiva di grande rilievo, ma anche una occasione irripetibile di razionalizzazione e di sviluppo dell'intero settore. La concentrazione delle attività di riparazione e di costruzione navale nell'area centrale del distretto, attorno al molo Giano ed all'area dell'ex superbacino, rende infatti possibile il recupero di spazi per le attività di servizio e per il diporto nautico nelle aree più prossime all'abitato con un conseguente beneficio di carattere urbanistico ed ambientale.

Questa rimane l'opzione strategica, per concretizzare la quale è tuttavia indispensabile disporre di una valutazione seria e credibile dei costi dell'operazione complessiva - e quindi non solo della costruzione del nuovo impianto ma anche del riassetto dell'area di Molo Giano che si rende necessario per renderla funzionale alla presenza della sesta vasca - dei suoi tempi di esecuzione e del confronto con le diverse possibili fonti di finanziamento nell'ambito di un affidabile business plan in grado di misurare la sostenibilità economico-finanziaria dell'iniziativa.

Oltre a questo tema centrale, resta il fatto che le lavorazioni industriali della cantieristica richiedono sempre più spazi: ciò vale sia per il settore industriale del porto che per il cantiere di Sestri Ponente. Un impegno specifico della pianificazione portuale, da porre in atto in sintonia con i soggetti istituzionali preposti alla pianificazione territoriale e urbanistica, dovrà quindi riguardare la ricerca di soluzioni in grado di assicurare lo sviluppo di questo settore strategico dell'economia genovese e ligure e nel contempo la sua compatibilità con le altre funzioni insediate nelle aree contigue agli stabilimenti industriali.

Nell'ambito del distretto industriale del porto di Genova, nel contempo, le iniziative progettuali volte a sostenere la competitività del settore trovano inoltre il loro campo di applicazione prioritario nelle attività formative, nella tutela ambientale e della sicurezza, nella ricerca e sviluppo tecnologico e nella promozione, temi questi già individuati nei documenti programmatici del distretto e che possono essere oggetto di sviluppo attraverso l'utilizzo delle disponibilità finanziarie previste al riguardo dall'apposita legge regionale di settore.


PIANO OPERATIVO TRIENNALE 2008 - 2010

INDICE





ABB Marine Solutions


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date



Index Home Page Forum

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail