Dimezzati i noli della CNAN e le tariffe portuali di sbarco e imbarco per i carichi all'export">
ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:59 GMT+2



5 DICEMBRE 1996

L'ALGERIA RIDUCE DEL CINQUANTA PER CENTO LE TARIFFE "MARITTIME"

Dimezzati i noli della CNAN e le tariffe portuali di sbarco e imbarco per i carichi all'export

Eccezionale riduzione delle tariffe "marittime" in Algeria. Il ministro dei Trasporti, per favorire le esportazioni, ha ridotto del 50 per cento tutte le tariffe che si riferiscono a imbarchi e trasporti di carichi nazionali, eccetto quelli di petrolio.

La compagnia nazionale algerina di navigazione (CNAN) ha deciso di ridurre della metà tutti i noli su merci all'esportazione, con pagamento in dinari. Se il contratto di trasporto è su base Fob, il ricevitore straniero regola il dovuto in divisa algerina al porto di sbarco.

I porti algerini hanno ridotto del 50 per cento le tariffe d'imbarco dei container e dei prodotti dell'agricoltura, compreso il ricarico, e del 20 per cento quelle che si riferiscono alla movimentazione dei carichi di minerali e dei cascami metallici.

Nei primi otto mesi di quest'anno le esportazioni algerine, idrocarburi esclusi, sono ammontate in valore a oltre 400 milioni di dollari. Con la riduzione delle tariffe legate al trasporto marittimo e ai porti e con una incisiva promozione degli scambi il governo algerino conta di raggiungere nel Duemila un valore dell'export vicino ai 2 miliardi di dollari.


ABB Marine Solutions
Voltri-Pra Terminal Europa
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail