ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

10 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:29 GMT+1



14 agosto 1998

Bremer Vulkan: non ancora terminata l'indagine per il fallimento della società

L'attrezzatura del cantiere di Brema, messa all'asta, ha reso 1,8 milioni di marchi, mentre tutti gli altri stabilimenti del gruppo sono in attività

Saranno ancora necessari due anni per terminare l'indagine della procedura di fallimento del gruppo cantieristico tedesco Bremer Vulkan. Ma per gli aspetti giuridici bisognerà attendere oltre l'anno 2000, almeno secondo quanto ha dichiarato l'amministratore giudiziario Jobst Wellensiek.

L'attrezzatura del cantiere di Brema, messa all'asta il 23 giugno scorso, ha reso 1,8 milioni di marchi. Il cantiere non avrebbe avuto alcuna possibilità di sopravvivere. Al contrario, la maggior parte degli altri stabilimenti del gruppo sono in attività, malgrado i timori di chiusura sorti dopo il fallimento della Bremer Vulkan nel maggio 1996.

L'inchiesta giudiziaria sull'eventuale dirottamento verso gli stabilimenti della Germania occidentale dei fondi pubblici ammontanti a 850 milioni di marchi, che erano destinati ai cantieri della Germania orientale, non terminerà prima della fine di quest'anno, con dodici mesi di ritardo, mentre nei prossimi giorni terminerà l'inchiesta nei confronti del presidente Friedrich Hennemann.



ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail