ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 dicembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:19 GMT+1



18 ottobre 2001

Il BIMCO chiede all'ONU e all'IMO di rafforzare la lotta contro la pirateria

Gli assalti alle navi divengono sempre più frequenti e violenti

Gli armatori lamentano il ripetersi con sempre maggiore frequenza e virulenza degli attacchi alle proprie navi da parte di bande armate e di pirati. Il fenomeno, in forte crescita, ha indotto il presidente del BIMCO, Michael Everard, ad inviare lo scorso 2 ottobre una lettera al segretario generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, che è stata spedita in copia anche al segretario generale dell'International Maritime Organization, William O'Neil.

Il BIMCO (The Baltic and International Maritime Council) è la maggiore associazione di società marittime del mondo: conta 2.700 membri in 122 nazioni. Le navi degli armatori associati totalizzano complessivamente 490 milioni di tonnellate di portata lorda, pari al 70% della flotta mercantile mondiale.
Everard ha spiegato ad Annan che dagli associati giungono sempre più spesso notizie di assalti alle navi; attacchi che divengono via via più violenti e frequenti e che vengono condotti sia nei porti che in mare aperto. Nel corso di aggressioni sono stati uccisi dei marittimi.

Il presidente del BIMCO ha detto che molti Stati non sono in grado di fronteggiare queste azioni criminose e che la sicurezza nei porti sovente non è garantita.

Everard ha chiesto alle Nazioni Unite di sollecitare i propri membri a dotarsi di personale da impiegare contro la pirateria, a varare leggi ad hoc che prevedano questo tipo di crimini e le relative pene, a collaborare con gli altri Stati costieri, con le varie bandiere nazionali e con l'industria dello shipping e a confrontarsi su questi rischi, ed infine a istituire efficienti misure di sicurezza attorno ai terminal e alle infrastrutture portuali, con l'utilizzo di forze di polizia per la scorta delle navi in arrivo e in uscita dai porti e imponendo limitazioni d'accesso alle aree portuali.


Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail