ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

13 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 18:38 GMT+1



23 marzo 2002

Air France ridurrà la capacità sulle rotte per l'America del Nord e del Sud e per il Medio Oriente

La compagnia incrementerà i voli verso l'Africa, i Caraibi e l'Oceano Indiano. Aumento della capacità anche per la KLM

Air France ha programmato per la prossima estate una riduzione della capacità nelle rotte per l'America settentrionale (-13,8%) e meridionale (-5,2%) e per il Medio Oriente (-6,9%) ed un incremento in quelle per l'Africa (+68,8%), i Caraibi e l'Oceano Indiano (+2,3%). Complessivamente la capacità, misurata in ASK (Available Seat Kilometres), sarà mantenuta inalterata rispetto all'estate 2001.

Nell'ultimo trimestre del 2001, periodo che è stato interessato dal forte impatto negativo dei tragici eventi dello scorso 11 settembre, Air France ha registrato un passivo netto consolidato di 131 milioni di euro e un passivo operativo di 112 milioni di euro, contro rispettivamente un utile di 32 milioni di euro ed un passivo di 21 milioni di euro nel periodo ottobre-dicembre 2001. Il fatturato consolidato si è attestato a 2,91 miliardi di euro (-7,8%).

Anche la compagnia aerea olandese KLM ha annunciato una variazione della capacità nella prossima estate, con un incremento dei voli in particolare verso gli Stati Uniti, il Canada, il Medio Oriente e la Cina.


PSA Genova Pra'
Salerno Container Terminal
Logistics Solution
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail