ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:43 GMT+2



22 marzo 2002

Risultati economici in calo per Sea Containers nel 2001

Il presidente del gruppo prevede una ripresa dei settori del noleggio container e dei traghetti

Il gruppo Sea Containers, che ha sede ad Hamilton nelle Bermuda, ha chiuso il 2001 con un utile netto di 4,5 milioni di dollari su un giro d'affari di 1,3 miliardi di dollari, contro rispettivamente 44,9 milioni di dollari e 1,4 miliardi di dollari nell'anno precedente. Nell'ultimo trimestre dello scorso anno è stato rilevato un passivo netto di 9,1 milioni di dollari su ricavi per 296 milioni di dollari, contro un passivo netto di 15,8 milioni di dollari e ricavi per 306 milioni di dollari nel corrispondente periodo del 2000.

Il presidente di Sea Containers, James B. Sherwood ha ricordato come il 2001 sia stato un anno condizionato da eventi straordinari: innanzitutto ovviamente gli attacchi terroristici negli Stati Uniti dell'11 settembre, che hanno impattato negativamente sul settore turistico e quindi sull'attività della filiale Orient-Express Hotels Ltd., ma anche i disservizi delle ferrovie britanniche, aggravati dai limiti di velocità imposti da Railtrack, la società che gestisce le infrastrutture ferroviarie, e gli effetti sui traffici dell'epidemia di afta epizootica.

Sherwood ha sottolineato i segnali di ripresa registrati nell'ultimo trimestre dell'anno, ad esempio dalla filiale Silja Line - che opera servizi traghetto - il cui utile operativo è passato da 3,8 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2000 a 7,6 milioni di dollari lo scorso anno.
Il presidente di Sea Containers è particolarmente ottimista sull'andamento dell'attività della filiale di noleggio container Ge SeaCo. «Di particolare interesse - ha detto - è stato il miglioramento degli utili dopo gli oneri finanziari nel settore del noleggio container, che sono stati superiori per 3 milioni di dollari rispetto al quarto trimestre del 2000. Nonostante le tariffe di noleggio tradizionalmente calino di pari passo all'abbassamento dei tassi d'interesse, gli utili operativi sono diminuiti meno di quanto abbiano fatto i tassi d'interesse». «Il primo quadrimestre - ha aggiunto - è il periodo peggiore dell'anno, tuttavia la domanda di noleggio container è stata più alta nel primo trimestre del 2002 rispetto al 2001, e il livello delle scorte in Asia, la regione guida principale per il noleggio dei container, è al livello più basso da un po' di tempo. E' del tutto evidente che i livelli delle scorte di prodotti asiatici sono molto bassi in Nord America e in Europa e ciò può preannunciare un periodo di crescita della domanda in Asia per la flotta di container della GE SeaCo». Il presidente del gruppo ha detto che nel 2002 GE SeaCo o la stessa Sea Containers acquisteranno nuovi container marittimi per almeno 100 milioni di dollari. Nel 2001 il settore di noleggio container ha registrato ricavi per 134 milioni di dollari (-14%) e utili prima degli oneri finanziari di 37 milioni di dollari (-32%).

Per il settore traghetti, che ha chiuso il 2001 con ricavi per 861 milioni di dollari e utili prima degli oneri finanziari di 80 milioni di dollari (+49%), Sherwood prevede ulteriori miglioramenti, che saranno determinati soprattutto dall'entrata in servizio di un nuovo traghetto di maggiore capacità nei servizi nel Mare Adriatico della joint venture Snav-Hoverspeed, dalla recente introduzione di un nuovo traghetto nel servizio SeaStreak a New York, dall'acquisizione della nave Oresund che sarà utilizzata dalla Silja sulla rotta Turku-Stoccolma, dall'avvio nella prossima estate degli itinerari crocieristici della Silja Opera della Silja Line, dall'inaugurazione di un nuovo servizio merci della Silja alla fine di quest'anno e da altre iniziative nel Baltico.


Sea Containers Ltd. and Subsidiaries
Summary of operating results
(Source: Sea Containers)

Twelve months ended December 31,
2001 2000
Revenue:
Passenger transport operations $ 861,095,000 $ 881,618,000
Leisure operations 261,348,000 276,395,000
Container operations 133,715,000 155,743,000
Other* 13,655,000 46,981,000
Total revenue $1,269,813,000 $1,360,737,000
Earnings/(losses) before finance costs:
Passenger transport operations:
Silja $ 27,429,000 $ 24,444,000
Rail 45,316,000 39,959,000
Other 7,211,000 (10,899,000)
79,956,000 53,504,000
Leisure operations 52,738,000 68,970,000
Container operations:
GeSeaCo 17,607,000 13,558,000
Other 19,413,000 40,787,000
37,020,000 54,345,000
Other, including property, publishing

and plantations*

681,000 34,735,000
170,395,000 211,554,000
Corporate costs (13,508,000) (14,814,000)
Net finance costs** (136,372,000) (137,594,000)
Earnings before minority interest, tax

and extraordinary item

20,515,000 59,146,000
Minority interest (11,052,000) (6,185,000)
Earnings before tax and extraordinary item 9,463,000 52,961,000
Provision for income taxes 5,970,000 7,000,000
Earnings before extraordinary item 3,493,000 45,961,000
Extraordinary item:

Gain on retirement of debt

2,141,000 -
Net earnings 5,634,000 45,961,000
Preferred share dividends (1,088,000) (1,088,000)
Net earnings on class A and class B common shares $ 4,546,000 $ 44,873,000
Net earnings per class A and class B common share:
Basic:
Earnings before extraordinary item $ 0.13 $ 2.42
Extraordinary item 0.11 -
Net earnings $ 0.24 $ 2.42
Diluted:
Earnings before extraordinary item $ 0.13 $ 2.42
Extraordinary item 0.11 -
Net earnings $ 0.24 $ 2.42
Weighted average number of class A and B

common shares:

Basic 18,529,976 18,507,340
Diluted 19,035,571 18,995,184

* Includes gain of $36,000,000 in 2000 on the sale by SC of shares in its subsidiary Orient-Express Hotels Ltd.
** Includes SC's share of interest charged in the Silja and GeSeaCo operations of $11,898,000 (2000 - $10,310,000) and $6,452,000 (2000 - $6,230,000), respectively, and in 2000, a gain of $13,000,000 relating to the sale of a foreign currency swap.



Sea Containers Ltd. and Subsidiaries
Summary of operating results

Three months ended December 31,
2001 2000
Revenue:
Passenger transport operations $198,900,000 $194,490,000
Leisure operations 58,787,000 70,218,000
Container operations 33,047,000 37,450,000
Other 5,095,000 3,830,000
Total revenue $295,829,000 $305,988,000
Earnings/(losses) before finance costs:
Passenger transport operations:
Silja $ 7,548,000 $ 3,785,000
Rail 11,532,000 15,936,000
Other (9,812,000) (17,472,000)
9,268,000 2,249,000
Leisure operations 7,783,000 18,713,000
Container operations:
GeSeaCo 4,556,000 3,944,000
Other 5,563,000 8,734,000
10,119,000 12,678,000
Other, including property, publishing

and plantations

708,000 645,000
27,878,000 34,285,000
Corporate costs (3,758,000) (3,939,000)
Net finance costs* (30,776,000) (39,504,000)
Losses before minority interest and tax (6,656,000) (9,158,000)
Minority interest (1,133,000) (4,385,000)
Losses before tax (7,789,000) (13,543,000)
Provision for income taxes 1,005,000 2,000,000
Net losses (8,794,000) (15,543,000)
Preferred share dividends (272,000) (272,000)
Net losses on class A and class B common shares $ (9,066,000) $(15,815,000)
Net losses per class A and class B common share:
Basic $ (0.49) $ (0.85)
Diluted $ (0.49) $ (0.85)
Weighted average number of class A and B

common shares:

Basic 18,531,822 18,527,607
Diluted 19,017,409 19,009,217

* Includes SC's share of interest charged in the Silja and GeSeaCo operations of $2,636,000 (2000 - $3,359,000) and $1,163,000 (2000 - $1,837,000), respectively.




Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail