ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

10 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:21 GMT+1



5 aprile 2004

Carnival ha ordinato una nuova nave da crociera di 85.000 tsl a Fincantieri

L'unità sarà immessa nella flotta di Cunard Line

Il gruppo crocieristico statunitense Carnival Corporation ha ordinato la costruzione di una nuova nave da crociera di 85.000 tonnellate di stazza lorda all'italiana Fincantieri. La commessa ha un valore di circa 390 milioni di euro.

La nuova unità - destinata alla Cunard Line, filiale inglese del gruppo Carnival - sarà costruita presso lo stabilimento di Marghera ed entrerà in servizio nel gennaio del 2007. Il progetto della nuova nave - ha spiegato oggi Fincantieri - deriverà per evoluzione da quello della Queen Victoria - attualmente in costruzione a Marghera con consegna prevista nella primavera del 2005 - unità che verrà riposizionata con il nuovo nome di Arcadia dal marchio Cunard Line a P&O Cruises, altra società del gruppo Carnival. La nuova Queen Victoria - ha precisato il gruppo italiano - avrà una capacità di 1.850 passeggeri e sarà il naturale sviluppo del concetto di ocean liner secondo la tradizione che da sempre caratterizza il brand Cunard. L'unità sarà dotata di un elevato numero di luxury suite e mini suite e particolare attenzione verrà riservata dall'armatore alla ristorazione.

Come la Queen Mary 2 e la Queen Elizabeth 2 - ha comunicato il gruppo Carnival - la nuova Queen Victoria sarà commercializzata negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Asia ed in Oceania.

Commentando l'acquisizione della commessa emessa da Carnival, l'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono ha dichiarato: «siamo particolarmente grati al gruppo Carnival per averci ancora una volta accordato la preferenza, rafforzando così un rapporto commerciale che nell'arco di quindici anni ha portato alla costruzione di ventotto navi. E' un rapporto questo al quale corrispondiamo con un'elevata flessibilità progettuale, che ci consente di realizzare unità modulate secondo le specifiche esigenze di ogni singolo operatore ». «Attraverso questo nuovo ordine, che porta a nove le nostre unità in portafoglio - ha aggiunto - Fincantieri consolida la sua indiscussa leadership nel comparto delle navi da crociera con una quota che si attesta intorno al 50% del mercato».

Nel maggio 2005 Carnival trasferirà la nave da crociera Adonia, di 77.000 tonnellate di stazza lorda e un capacità di 1.950 letti bassi, dalla filiale P&O Cruises alla filiale Princess Cruises. La nave sarà ribattezzata Sea Princess, nome che le fu originariamente assegnato nel 1998 quando la nave fu consegnata da Fincantieri a Princess Cruises.
Nel corso dello stesso mese la nave da crociera Royal Princess, attualmente impiegata da Princess Cruises, sarà ribattezzata Artemis ed entrerà a far parte della flotta di P&O Cruises.


ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail