ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 02:52 GMT+2



13 dicembre 2004

Via libera di Bruxelles alla fusione ThyssenKrupp-HDW

La concentrazione - secondo la Commissione Europea - non comporterà una distorsione del mercato

Venerdì scorso la Commissione Europea ha autorizzato il gruppo ThyssenKrupp ad assumere il controllo del cantiere navale Howaldtswerke-Deutsche Werft (HDW) (inforMARE del 17 maggio e 8 ottobre 2004). Secondo l'esecutivo europeo, la concentrazione non comporterà una distorsione del mercato, in particolare di quello della produzione di sottomarini a propulsione convenzionale, dove - ha spiegato Bruxelles - sono presenti alternative come la francese DCN e l'italiana Fincantieri. Analoga considerazione riguardo all'impatto sul mercato greco dell'assemblaggio e della riparazione di navi militari di superficie, come le fregate, in cui HDW è presente attraverso la filiale Hellenic Shipyards, mercato dal quale - ha precisato la Commissione - la nuova concentrazione non è in grado di escludere concorrenti. Nessuna preoccupazione per il mercato delle navi mercantili, dove la concorrenza è globale.

Il gruppo siderurgico ThyssenKrupp AG, attraverso la filiale TKW, controlla i cantieri navali tedeschi Blohm& Voss e Nordseewerke Emden. HDW, che è controllata da One Equity Partners, opera i cantieri navali HDW-Nobiskrug GmbH in Germania, Kockums AB in Svezia ed Hellenic Shipyards Co. in Grecia.




Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail