ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 02:51 GMT+2



13 gennaio 2006

Il gruppo tedesco K+S sviluppa la sua attività nell'area del Mediterraneo

Parteciperà alla costruzione di dieci navi cabotiere

Il gruppo tedesco K+S, specializzato nella distribuzione di fertilizzanti, ha annunciato di essersi assicurato contratti a lungo termine relativi all'area del Mediterraneo con un gruppo di armatori rappresentati da Arkon/Alstership. I contratti - ha spiegato K+S - assicureranno i volumi di traffico necessari a COMPO, KALI e fertiva, filiali del gruppo tedesco, per garantire le forniture ai clienti dell'area mediterranea. I contratti sono relativi a diverse centinaia di migliaia di tonnellate di fertilizzanti all'anno che sono trasportati via mare da Amburgo e Anversa verso Francia, Spagna, Italia e Grecia.

I contratti - ha aggiunto K+S - consentiranno di potenziare il ruolo di vettore della Kali-Transport Gesellschaft mbH (KTG) di Amburgo, il ramo logistico del gruppo tedesco, con la partecipazione alla costruzione di dieci navi cabotiere attraverso un apposito programma definito dalle compagnie Wessels e Haren/Ems che sono rappresentate da Arkon. Le navi avranno una portata lorda compresa tra 3.800 e 4.300 tonnellate, entreranno in servizio tra il 2007 e il 2009 e saranno adibite al trasporto di rinfuse nella regione del Mediterraneo.

Il gruppo K+S, che dà lavoro a circa 11.000 persone, trasporta annualmente oltre 30 milioni di tonnellate di prodotti, di cui oltre due terzi sono trasportati per via ferroviaria o tramite servizi di navigazione interna.




ABB Marine Solutions Evergreen Line Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail