ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 ottobre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13.55 GMT+2



11 luglio 2007

DP World, The New World Alliance e CMA CGM si aggiudicano un container terminal nell'area Maasvlakte 2 di Rotterdam

L'impianto diventerà operativo nel 2013 e potrà movimentare quattro milioni di teu all'anno

Il consorzio Rotterdam World Gateway, costituito dalla società terminalista mediorientale DP World, dall'alleanza armatoriale The New World Alliance (Mitsui O.S.K. Lines, Hyundai Merchant Marine e APL) e dalla compagnia di navigazione CMA CGM, si è aggiudicato la concessione di un container terminal dell'area portuale Maasvlakte 2 di Rotterdam.

Il nuovo terminal, che inizierà l'attività nel 2013, sarà il primo a diventare operativo nell'area ed avrà una capacità di movimentazione annua pari a circa quattro milioni di teu.

L'impianto avrà banchine per un totale di 1.900 metri lineari con fondali di -20 metri ed una banchina di 550 metri dedicata alla navigazione interna e alle navi feeder. Inoltre sarà dotato di un proprio terminal ferroviario collegato con la nuova linea Betuweroute.

Spiegando oggi quali sono stati i criteri per l'assegnazione del terminal al consorzio Rotterdam World Gateway, la Port of Rotterdam Authority ha precisato che «finanziariamente le offerte sono state valutate in termini di volumi garantiti, oltre che in base agli usuali ricavi derivanti dall'affitto delle aree e dai diritti portuali. Ciò garantisce alla Port Authority ritorni che sono in linea con il business case relativo al Maasvlakte 2. Le relative strategie e il marketing guardano al ruolo che Rotterdam ricoprirà nel network del consorzio e al grado con il quale il terminal attrarrà merci che sono nuove per Rotterdam. Dal punto di vista tecnico è una questione di efficienza delle attività e di qualità del terminal».

L'Autorità Portuale olandese prevede di comunicare il nominativo del consorzio che realizzerà le infrastrutture del Maasvlakte 2 entro la fine di quest'anno. Secondo le previsioni, i lavori saranno avviati a metà 2008.

Il secondo container terminal dell'area Maasvlakte 2 a diventare operativo sarà quello gestito dalla società terminalista APM Terminals del gruppo danese A.P. Møller-Mærsk (inforMARE del 22 giugno 2006).

Sinora è stato aggiudicato il 40% circa dell'area portuale Maasvlakte 2.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail