ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 luglio 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17.06 GMT+2



4 dicembre 2008

La grave recessione mondiale impone a Maersk Line di continuare a ridurre la capacità della flotta

La compagnia danese ritira dal servizio otto portacontainer da 6.500 teu

Entro i prossimi mesi di maggio e giugno la danese Maersk Line ritirerà dai propri servizi otto portacontainer da 6.500 teu. «La nostra decisione - ha spiegato oggi la compagnia di navigazione - segue il recente annuncio di cambiamenti alla nostra rete di servizi transpacifici, Asia - Europa e Asia - America centrale. Ciò ha determinato un surplus di tonnellaggio che non sarà immesso nuovamente nel nostro network di servizi». «Date le condizioni del mercato - ha rilevato il responsabile Network & Product di Maersk Line, Michel Deleuran - abbiamo raggiunto il momento in cui ritirare otto navi ha più senso da un punto di vista economico rispetto che riutilizzarle. I noli continuano ad essere sotto notevole pressione e in molti corridoi non coprono del tutto i nostri costi variabili. Affinché il comparto possa entrare in uno scenario sostenibile è indispensabile un rialzo dei noli».

Maersk Line ha precisato che, alla luce degli sviluppi del mercato, continuerà a modificare la capacità di stiva, ad ottimizzare le schedule, a consolidare i servizi e i vessel sharing agreement, ad aumentare la produttività nei porti, a rendere meno dispendiosi i servizi riducendo la velocità delle navi e a proseguire con il ritiro di altre navi se le condizioni del mercato non miglioreranno.



FIORE ABB Marine Solutions Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail