ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:07 GMT+2



8 maggio 2009

Hanjin Shipping perde un quarto dei carichi containerizzati

I primi tre mesi del 2009 - ha sottolineato la compagnia sudcoreana - sono stati il più difficile periodo trimestrale vissuto dalla società

Anche Hanjin Shipping non è scampata all'impatto della crisi economica mondiale. I primi tre mesi del 2009 - ha confermato oggi la compagnia di navigazione sudcoreana - sono stati il più difficile periodo trimestrale vissuto dalla società «a causa della rapida diminuzione del volume di merci trasportato e dei noli per i servizi Asia Europa così come per il deterioramento del mercato delle rinfuse».

Nei primi tre mesi del 2009 la flotta di portacontainer di Hanjin Shipping ha totalizzato un volume trasportato pari a 628.599 teu, con una contrazione del 25,8% rispetto a 846.731 teu movimentati nel corrispondente periodo dello scorso anno. In crescita, invece, i volumi di rinfuse trasportati, che sono aumentati del 29,1% a 11.987.000 tonnellate.

La compagnia ha archiviato il primo trimestre di quest'anno con un passivo netto di 191 milioni di dollari su ricavi per 1.266 milioni di dollari rispetto ad un utile netto di 92 milioni su ricavi per 2.083 milioni nei primi tre mesi del 2008. Il risultato operativo (EBIT) e l'EBITDA sono stati negativi rispettivamente per 177 milioni e 110 milioni di dollari rispetto ad utili di 116 milioni e 170 milioni di dollari nel primo trimestre dello scorso anno.

Nel settore del trasporto containerizzato Hanjin Shipping ha registrato un ricavo di 977 milioni di dollari (-37,5%) ed un passivo operativo di 142 milioni di dollari rispetto ad un utile operativo di 39 milioni di dollari nei primi tre mesi del 2008. La divisione di trasporto rinfuse ha chiuso il primo trimestre del 2009 con ricavi per 289 milioni di dollari e un risultato operativo negativo per 35 milioni di dollari rispetto a ricavi per 519 milioni di dollari ed un utile operativo di 77 milioni di dollari nel corrispondente periodo del 2008. Nonostante l'aumento dei volumi trasportati, infatti, il comparto delle rinfuse è stato penalizzato dal deterioramento dei noli e dell'attività di noleggio.

Hanjin Shipping prevede che anche il secondo trimestre di quest'anno sarà un periodo difficile per il trasporto containerizzato, mentre è atteso un graduale miglioramento nel settore delle rinfuse con una ripresa della domanda. Tuttavia la compagnia ha manifestato ottimismo per la parte restante dell'anno, ritenendo che i volumi di carico inizieranno a crescere sia nel settore dei container che in quello delle rinfuse a partire dal secondo-terzo trimestre del 2009.

Infine Hanjin Shipping ha confermato l'avanzamento del piano per contenere i costi, con risparmi pari a 300 milioni di dollari attesi entro la fine del 2009, ed ha confermato di aver tagliato circa l'8,2% del personale con la chiusura della filiale tedesca Senator Lines e con altre iniziative.

Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail