ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 marzo 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:58 GMT+1



18 maggio 2009

Contratto offshore in Kazakhstan per Saipem e Aker Solutions

Ha un valore complessivo di circa 2,6 miliardi di dollari

L'italiana Saipem e la norvegese Aker Solutions hanno acquisito un nuovo contratto offshore in Kazakhstan nell'ambito della fase sperimentale dello sviluppo del giacimento Kashagan, situato nella parte settentrionale del Mar Caspio, che prevede la produzione di olio e gas associati per mezzo di un sistema di strutture marine artificiali denominate Blocco D e Blocco A.

Il contratto che è stato assegnato da Agip KCO alla partnership Saipem - Aker Solutions riguarda i lavori per la connessione e la messa in opera delle strutture a mare e quelli di prefabbricazione e completamento di moduli da svolgersi presso il cantiere di Kuryk in Kazakhstan.

La quota di valore del contratto per la Saipem è di circa un miliardo di dollari e per la Aker Solutions di circa 1,6 miliardi di dollari.

I lavori a mare verranno realizzati attraverso l'utilizzo di cinque mezzi navali da adibire a moduli di alloggio temporaneo, a uffici e strutture che Saipem aveva precedentemente allestito nell'ambito del contratto preliminare firmato con Agip KCO nel corso del 2007. La conclusione dei lavori è prevista per il 2012.

La profondità d'acqua estremamente ridotta, il clima rigido, le stringenti restrizioni ambientali e la mancanza di infrastrutture per l'industria petrolifera - ha sottolineato l'azienda italiana - rendono la realizzazione del progetto particolarmente complessa e sfidante.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail