ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 02:50 GMT+2



7 ottobre 2009

Kawasaki Heavy Industries assorbirà le filiali Kawasaki Shipbuilding Corporation, KPM e K Plant

La fusione dovrebbe avvenire il 1° ottobre 2010

La società navalmeccanica giapponese Kawasaki Shipbuilding Corporation sarà fusa per incorporazione nella capogruppo Kawasaki Heavy Industries (KHI) insieme con le filiali Kawasaki Precision Machinery (KPM) e Kawasaki Plant Systems (K Plant).

Secondo le previsioni, la fusione dovrebbe avvenire il 1° ottobre 2010, ad otto anni di distanza dalla scorporazione di Kawasaki Shipbuilding Corporation dal gruppo KHI (inforMARE del 27 dicembre 2001)

Kawasaki Shipbuilding Corporation, il cui capitale azionario è interamente di proprietà di Kawasaki Heavy Industries, ha circa 2.400 dipendenti. Alla società fanno capo i cantieri navali di Kobe e di Sakaide. Inoltre Kawasaki Shipbuilding Corporation è partner del gruppo armatoriale cinese China Ocean Shipping (Group) Co. (COSCO) nella joint venture paritetica Nantong COSCO KHI Ship Engineering Co. (NACKS).



ABB Marine Solutions Evergreen Line Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail