ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:57 GMT+2



19 ottobre 2009

Varata una rinfusiera post-Panamax dell'italiana Giuseppe Bottiglieri

Entro la fine del 2011 alla flotta dry cargo della compagnia si aggiungeranno altre otto unità gemelle

Venerdì scorso nel cantiere cinese New Jiangsu Yangzijiang é stata varata la Bottiglieri Ambition, terza portarinfuse post-Panamax della Giuseppe Bottiglieri Shipping Co. La nave, di 93.500 tonnellate di portata lorda, è stata commissionata due anni fa dalla compagnia italiana. Entro la fine del 2011 alla flotta dry cargo della Giuseppe Bottiglieri si aggiungeranno altre otto unità gemelle, tra le quali una Capesize da 176.000 tpl, per un valore totale dell'investimento pari a circa 600 milioni di dollari.

La Bottiglieri Ambition é destinata, come la Peppino Bottiglieri e la Giovanni Bottiglieri già varate, alle grandi rotte internazionali per movimentare carichi di minerali, carbone e grano e a dicembre entrerà al servizio di un primario noleggiatore europeo.

«Con la post-Panamax Bottiglieri Ambition, nome emblematicamente scelto per rinnovare la nostra fiducia nella ripresa economica e nella validità delle nostre strategie per cavalcarla - ha dichiarato il presidente della compagnia, Giuseppe Bottiglieri - abbiamo fatto un altro importante passo in avanti. Come avevo infatti già dichiarato in occasione dei precedenti vari, la Giuseppe Bottiglieri Shipping Co. guarda al futuro dello shipping con grande ambizione, costituendo in largo anticipo una moderna flotta dry cargo per quando, entro il 2014, saranno terminati i lavori di allargamento del canale di Panama. Offrire sul mercato navi più convenienti - che a parità di lunghezza e velocità sono in grado di stivare ben 19.000 tonnellate in più rispetto alle tradizionali Panamax da 74.500 dwt - ci rende senza alcun dubbio più competitivi, ne sono fermamente convinto fin dal giorno in cui firmai il primo ordine al cantiere. Oggi, due anni dopo, il mercato mi dà ragione, avendo accolto con entusiasmo l'ingresso di questo tipo di navi. Tant'è che i più importanti noleggiatori internazionali, ma anche altri rappresentanti del cluster marittimo, si sono detti notevolmente soddisfatti dei risultati e delle performance tecniche realizzate dalle nostre prime due post-Panamax già entrate in esercizio».



PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail