ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

26 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:43 GMT+2



19 ottobre 2009

Accordo di rinegoziazione tra Zim e i suoi creditori

Israel Corporation e la capogruppo Ofer immetteranno 100 milioni di dollari nelle casse della compagnia

Oggi il gruppo Israel Corporation, che possiede la quasi totalità del capitale azionario della compagnia di navigazione Zim, ha reso noto di aver raggiunto un accordo con la maggioranza dei creditori della Zim per la loro partecipazione al programma di ristrutturazione della compagnia. Israel Corporation ha precisato che a tali creditori corrisponde oltre il 95% dei debiti per oltre 1,5 miliardi di dollari contratti dalla Zim.

L'intesa prevede una modifica dei termini di rimborso dei prestiti, rinviano scadenze per periodi che arrivano ad un massimo di dieci anni, e prevede che Israel Corporation immetta liquidità nelle casse della Zim per 75 milioni di dollari, mentre il gruppo Ofer, che controlla Israel Corporation, contribuirà a sostenere finanziariamente la compagnia armatoriale con altri 25 milioni di dollari.

Inoltre Israel Corporation ha annunciato che l'assemblea degli azionisti in programma per il prossimo 28 ottobre è stata rinviata al 1° novembre.



ABB Marine Solutions Voltri-Pra Terminal Europa Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail