ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:13 GMT+2



7 aprile 2011

Per quest'anno la WTO prevede un incremento del 6,5% circa delle esportazioni mondiali

Nel 2010 registrata una crescita record del 14,4%

Secondo gli economisti della World Trade Organization (WTO), dopo un'impennata record del 14,4% del volume complessivo delle esportazioni mondiali registrato lo scorso anno che costituisce il più accentuato balzo in avanti dal 1950, anno dal quale parte la serie statistica della WTO, nel 2011 il commercio mondiale dovrebbe attestarsi su un tasso di crescita più contenuto pari a circa il 6,5% rispetto ad una prevista percentuale di aumento del prodotto interno lordo mondiale del 3,1% (+3,6% la crescita del Pil nel 2010 e -2,4% la flessione nel 2009).

L'organizzazione mondiale del commercio ha rilevato che la forte crescita del 2010 rappresenta un rimbalzo rispetto al crollo pari al 12% avvenuto nel 2009 e quindi un ritorno al picco registrato nel 2008 e ad un tasso di crescita più normale. Tuttavia - ha sottolineato la WTO - la crisi finanziaria e la recessione globale, che hanno determinato l'accentuata flessione nel 2009, tuttora continuano ad avere un impatto sugli scambi mondiali.

«Le cifre - ha spiegato il direttore generale della WTO, Pascal Lamy - dimostrano come gli scambi commerciali abbiano contribuito nel 2010 all'uscita dalla recessione mondiale. Tuttavia la sbornia causata dalla crisi finanziaria non ci è passata. L'elevato tasso di disoccupazione nelle economie sviluppate e la stretta economica in Europa continueranno ad alimentare le pressioni protezionistiche. I membri della WTO dovranno continuare a vigilare e a resistere a queste pressioni e a lavorare per l'apertura dei mercati piuttosto che per la loro chiusura». «Stabilità - ha aggiunto - dovrebbe essere il nome del gioco per il 2011».

La WTO ha osservato che se quest'anno il tasso di crescita del 6,5% dovesse essere raggiunto, pur con l'impatto di una serie di recenti eventi negativi tra cui il terremoto e lo tsunami in Giappone, l'incremento risulterebbe superiore al +6,0% medio annuo totalizzato tra il 1990 e il 2008.

Nel 2010 le esportazioni delle economie sviluppate hanno registrato un tasso di crescita del 12,9% circa rispetto ad un +16,5% medio del resto del mondo. L'incremento più consistente è stato quello della Cina con +28,4%.


Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail