ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 marzo 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:15 GMT+1



19 aprile 2011

Affannoso inizio d'anno per l'armamento belga Euronav

Il mercato - spiega la compagnia - è condizionato da un eccesso di offerta di navi non compensato da una sufficiente crescita della domanda

Nel primo trimestre di quest'anno le performance economiche della società armatoriale belga Euronav, che ha una flotta di proprietà di 39 navi cisterna, si sono sensibilmente deteriorate rispetto al corrispondente periodo del 2010. Nel primo trimestre del 2011 - ha spiegato la compagnia - sia nel mercato delle Suezmax che in quello delle VLCC la situazione è stata molto volatile ed è tuttora condizionata dall'eccesso di offerta di navi che non è compensato da una sufficiente crescita della domanda.

Euronav ha archiviato i primi tre mesi del 2011 con un utile netto di 19,2 milioni di dollari su ricavi per 111,3 milioni di dollari, con diminuzioni rispettivamente del 14,3% e del 27,0% sul primo trimestre dello scorso anno. L'EBITDA è ammontato a 72,7 milioni di dollari (-13,7%) e l'EBIT A 31,1 milioni di dollari (-24,7%).


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail