ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 ottobre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21.43 GMT+2



17 maggio 2012

Lunedì verrà presentato il Tuscan Port Community System

È stato elaborato dall'Autorità Portuale di Livorno all'interno del progetto europeo Mos4Mos

Lunedì prossimo, presso l'Interporto Toscano A. Vespucci, verrà presentato il Tuscan Port Community System (TPCS), un sistema informatico che consente la comunicazione interattiva tra tutti i soggetti deputati alla movimentazione e al controllo delle merci. Con il TPCS le compagnie di navigazione potranno prelevare i dati relativi alla merce in partenza e arrivo in maniera completamente automatica. Gli spedizionieri potranno presentare interattivamente la dichiarazione doganale, mentre i terminalisti potranno effettuare in sicurezza gli imbarchi autorizzati. Inoltre, tutto il percorso della merce potrà essere controllato dagli uffici istituzionali in tempo reale, sia in entrata che in uscita.

Il Tuscan Port Community System è stato elaborato dall'Autorità Portuale di Livorno all'interno del Mos4Mos, il progetto europeo che ha visto coinvolti 28 partner internazionali provenienti da Grecia, Slovenia, Italia e Spagna, uniti dall'obiettivo comune di migliorare il traffico delle Autostrade del mare.

Programma

09.00

Registrazione partecipanti e welcome coffee

09.15

Visita guidata (in pullman) alle installazioni RFID presso i gate portuali ed interportuali

10.15

Saluti di apertura e considerazioni introduttive


Giuliano Gallanti
Presidente della Autorità Portuale di Livorno


Marco Susini
Presidente Interporto Toscano “A. Vespucci” SpA

10.30

Lo sviluppo delle TEN-T e dei corridoi trans europei nei programmi comunitari e nelle strategie regionali.
Il progetto MOS4MOS: obiettivi e risultati operativi conseguiti dallo sviluppo dei prototipi e dalle sperimentazioni effettuate.
La piattaforma Tuscan Port Community System (TPCS)


Antonella Querci
Dirigente Sviluppo Strategico, Autorità Portuale di Livorno


Tecnologia RFID UHF per gate automation, controllo sigilli e secure corridor tra aree portuali e inteportuali


Claudio Bertini
Direttore Tecnico, Interporto Toscano “A. Vespucci” SpA


Capitalizzazione di progetti di interesse regionale:


I-CUBE – Infra & Info Structures for Intermodality
Enrico Becattini
Dirigente Mobilità e Logistica, Regione Toscana


MED.I.T.A. - Mediterranean Information Traffic Application
Adriano Poggiali
Dirigente Programmazione e Ricerca, Regione Toscana

11.30

Coffee break

12.00

TAVOLA ROTONDA: L'Innovazione Tecnologica a sostegno dello sviluppo delle Reti Transeuropee e dei corridoi intermodali.


Moderatore Vezio Benetti Messaggero Marittimo


Intervengono:


Enrico Maria Pujia
Direttore Generale Trasporto Marittimo
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Luca Ceccobao
Assessore Infrastrutture e Mobiltà, Regione Toscana
Gianfranco Brosco
Direttore Regionale Agenzia delle Dogane
Luciano Pannocchia
Amministratore Delegato Interporto Toscano A.Vespucci S.p.A.
Michele Miniati
Direttore Sistemi Informativi Terminal Darsena Toscana S.r.l.
Giovanni Bonadio
Amministratore Delegato Logistica Toscana Scrl
Nicola Di Batte
Amministratore Delegato della Giorgio Gori S.r.l.
Marco Corti
Presidente della Kortimed S.r.l.

13.00

Lunch


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail