ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 settembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20.22 GMT+2



19 giugno 2012

La russa Summa ottiene il 56% del gruppo armatoriale, terminalistico e logistico FESCO

«Abbiamo acquisito una grande azienda con buone prospettive di crescita», ha sottolineato il presidente del gruppo Summa, Vinokurov

È stata ufficializzata oggi l'acquisizione del controllo del gruppo armatoriale, terminalistico e logistico russo Far Eastern Shipping Company (FESCO) da parte della connazionale Summa, che ha ottenuto il 56% del capitale azionario della compagnia.

FESCO è uno dei principali operatori integrati nel mercato dei container in Russia. La compagnia ha una propria flotta di 67 navi per una capacità complessiva di 900.000 tonnellate di portata lorda, ha una flotta di container della consistenza pari ad oltre 18.000 teu, una flotta di oltre 3.500 carri ferroviari ed altro materiale rotabile, ed opera container terminal nel porto di Vladivostok della capacità annua complessiva di circa 400.000 teu.

Il gruppo Summa, che dà lavoro ad oltre 10.000 persone, è una holding diversificata con asset nei settori dell'ingegneria, delle costruzioni, delle telecomunicazioni e del petrolio e del gas nonché nella logistica portuale, in cui è presente attraverso la filiale Novorossiysk Commercial Sea Port (NCSP) che opera attività portuali e navalmeccaniche principalmente nel porto di Novorossiysk.

«Abbiamo acquisito - ha dichiarato il presidente del gruppo Summa, Alexander Vinokurov - una grande azienda con buone prospettive di crescita. Ottenendo il controllo di FESCO amplieremo significativamente le capacità di trasporto e di logistica del gruppo Summa e avremo la possibilità di fornire servizi migliori per tutta la catena porto-ferrovia-porto, incluso il segmento marittimo. Le sinergie con le nostre attuali attività e competenze consentiranno di diminuire i costi di trasporto a vantaggio dei caricatori e dei ricevitori nonché di contribuire in modo significativo allo sviluppo del potenziale di traffico e di infrastrutture di trasporto del nostro Paese».

Il gruppo FESCO ha chiuso l'esercizio annuale 2011 con un utile netto di 29,1 milioni di dollari su ricavi per 1.028,8 milioni di dollari rispetto ad un utile netto di 455,9 milioni di dollari su ricavi per 800,6 milioni di dollari nel 2010. L'utile operativo è ammontato a 81,6 milioni di dollari rispetto a 121,3 milioni di dollari nel 2010.


FIORE
ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail