ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

1 settembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15.54 GMT+2



21 giugno 2012

Istituzioni locali e sindacati sottoscrivono l'accordo per l'acquisizione dei Cantieri Baglietto da parte di Azimut

Il protocollo d'intesa è stato siglato ieri da Regione Liguria, Provincia di Savona e Comune di Varazze

Ieri nella sede della Regione Liguria il presidente e l'assessore allo Sviluppo economico dell'ente, Claudio Burlando e Renzo Guccinelli, hanno sottoscritto il protocollo di intesa propedeutico all'ingresso del gruppo Azimut Benetti in Cantieri Baglietto insieme con i rappresentanti del Comune di Varazze, di Azimut, delle Rsu e della Provincia di Savona.

Si tratta dell'atto di accettazione degli impegni da parte delle istituzioni locali e delle rappresentanze sindacali previsti dal preaccordo raggiunto tra il curatore fallimentare dei cantieri di Varazze e Azimut. Con la loro firma Regione, Provincia di Savona e Comune di Varazze garantiscono di fare la loro parte per dare tempi certi e rapidi al rinnovo delle concessioni demaniali nel porto e al rilascio delle concessioni edilizie per i necessari interventi di ristrutturazione del cantiere. L'impegno riguarda anche l'attivazione dei percorsi formativi per quei lavoratori che dovranno essere impiegati in nuove attività. La firma tra liquidatore e Azimut è attesa entro poche settimane.

«Da una crisi che aveva molti punti interrogativi - ha dichiarato Guccinelli - portiamo a casa un rilancio inaspettato grazie all'impegno di due realtà imprenditoriali di primo piano e alla grande disponibilità dei lavoratori, che hanno ricercato con determinazione e pazienza l'accordo».

«Varazze - ha commentato il governatore ligure Burlando - perde un marchio storico della cantieristica, che però rimane in Liguria, alla Spezia; in compenso acquista il maggiore imprenditore nel settore della nautica: penso che da qui a qualche anno, quando si vedranno i risultati, si capirà che abbiamo fatto la scelta giusta per il lavoro, l'occupazione e lo sviluppo».

Il presidente di Azimut, Paolo Vitelli, ha sottolineato che l'azienda ha già pronto un piano industriale: «le risorse ci sono, i mercati anche - ha spiegato - chiediamo alla Regione di attivare al più presto il tavolo di lavoro».

FIORE
ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail