ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 aprile 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07.08 GMT+2



10 luglio 2012

Bureau Veritas presenta un nuovo sistema di certificazione delle navi basato su una procedura informatizzata

Maillot: «quella della certificazione delle navi è l'ultima grande area in cui è presente documentazione obsoleta»

La società francese di classificazione e certificazione Bureau Veritas (BV) ha annunciato di aver creato un nuovo sistema di certificazione delle navi basato su una procedura informatizzata che ha l'obiettivo di ridurre l'attività di armatori e operatori correlata a tale processo e di semplificare l'accesso alle informazioni sulla nave e sul suo stato.

«In un mondo nel quale oggi così tanto viene fatto on-line - ha rilevato il direttore della divisione Ships in Service di Bureau Veritas, Claude Maillot - quella della certificazione delle navi è l'ultima grande area in cui è presente documentazione obsoleta. Abbiamo visto il certificato di classificazione di una nave crescere da una semplice pagina per arrivare ad un documento di molte pagine e allegati che è realizzato sia da stampati che da parti scritte a mano. Ed è diventato ingestibile - ha sottolineato Maillot - soggetto ad errori e a differenti interpretazioni e difficile da aggiornare. Il nuovo sistema di certificazione di Bureau Veritas - ha spiegato - riduce nuovamente il certificato di classificazione di una nave ad un documento di una sola pagina. Tutto il resto è on-line in un formato standard e di facile accesso, che riduce le possibilità di errore, di confusione e di frode e che ci consente di aggiungere nuovi servizi per rendere l'attività degli armatori e degli operatori più efficiente».

Bureau Veritas ha specificato che il proprio nuovo certificato di classificazione contiene solamente le informazioni essenziali sulla nave e sulla notazione di classe, ed è stampato su carta riciclata con il logo in rilievo per impedire la copia fraudolenta del documento. Tutte le altre informazioni, che sinora venivano inserite sotto forma di allegati, ora sono aggiornate elettronicamente e possono essere consultate da armatori, noleggiatori e autorità portuali se viene consentito loro l'accesso da parte dell'armatore.

«Gli utenti autorizzati - ha evidenziato Maillot - possono collegarsi al sito www.veristar.com e stampare ciò di cui hanno bisogno sullo stato della nave, e ciò può essere reso disponibile in maniera dettagliata o semplificata sulla base delle loro necessità».

Bari Port Authority

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail