ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 aprile 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03.30 GMT+2



16 luglio 2012

Nel secondo trimestre del 2012 il risultato netto della saudita Bahri è cresciuto del 126,6%

L'utile operativo è aumentato del 42,3%

La società armatoriale saudita The National Shipping Company of Saudi Arabia (Bahri) ha reso noto di aver archiviato il secondo trimestre di quest'anno con un utile netto di 207,1 milioni di riyal (55 milioni di dollari), con un incremento del 126,6% rispetto a 91,4 milioni di riyal nel corrispondente periodo del 2011. L'utile operativo è ammontato a 145,3 milioni di riyal (+42,3%).

Bahri ha chiuso complessivamente il primo semestre del 2012 con un utile netto di 367,2 milioni di riyal, in crescita del 143% rispetto a 151,1 milioni di riyal nella prima metà dello scorso anno. L'utile operativo semestrale si è attestato a 296,4 milioni di riyal (+111,6%).

L'amministratore delegato della società armatoriale, Saleh Nasser Al-Jasser, ha spiegato che l'incremento del risultato netto nel secondo trimestre e nel primo semestre di quest'anno è stato determinato dalla crescita delle rate di nolo TCE per le Very Large Crude Carrier (VLCC) che la compagnia impiega nel mercato spot nonché dall'aumento del risultato della partecipata Petredec, di cui Bahri detiene il 30,3% del capitale azionario.



Bari Port Authority

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail