ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 luglio 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22.51 GMT+2



16 agosto 2012

Dalla fusione di Intermarine e Scan-Trans nasce una flotta di oltre 50 navi heavy-lift

Il volume d'affari della nuova compagnia sarà di oltre 500 milioni di dollari

La società armatoriale statunitense Intermarine e quella danese Scan-Trans, che operano entrambe navi per il trasporto di colli eccezionali, hanno annunciato la loro fusione tramite concambio di azioni. Dall'operazione nasce una compagnia che mantiene la denominazione Intermarine e che è dotata di un flotta di oltre 50 navi multipurpose e per grandi sollevamenti.

Intermarine e Scan-Trans hanno reso noto che il maggiore azionista della nuova Intermarine è la società americana di private equity New Mountain Capital, che ha iniziato ad investire nella compagnia statunitense nel 2007.

Il volume d'affari della nuova Intermarine sarà di oltre 500 milioni di dollari. «Il consolidamento - ha commentato l'amministratore delegato di Scan-Trans, Lars Juhl - è la chiave per il successo nel nostro settore di business e da qualche tempo Scan-Trans era in certa di un partner ideale». «Il settore - ha confermato il presidente operativo di Intermarine, Andre Grikitis - continuerà a consolidarsi e la compagnia disporrà di una base globale in grado di supportare tutti i nostri clienti».




FIORE ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail