ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13:26 GMT+2



5 ottobre 2012

Novella (Gruppo Giovani Armatori di Confitarma): la politica è distante dal Paese reale

Deve tornare a dare ascolto - ha spiegato - alle associazioni in quanto portatrici di interessi delle diverse realtà che compongono il tessuto economico e sociale

Vi è la percezione che la distanza tra il Paese reale e la politica si sia allargata al punto da aver generato un livello di incomunicabilità deleterio per l'intero “sistema” Italia. Lo ha sottolineato Valeria Novella, presidente del Gruppo Giovani Armatori di Confitarma, introducendo il convegno sul tema “The maritime industry today. Ideas, thoughts and proposals to share our routes towards tomorrow”, incentrato sull'associazionismo nell'attuale contesto economico e politico, sul suo ruolo anche in considerazione del nuovo modo di “fare rete” offerto dalle moderne tecnologie, che si è svolto ieri a Roma dopo l'assemblea generale della Confederazione Italiana Armatori (Confitarma) ( del 4 ottobre 2012).

«La politica - ha rilevato Novella - ha bisogno, per il suo stesso benessere, di tornare a dare ascolto alle associazioni in quanto portatrici di interessi delle diverse realtà che compongono il tessuto economico e sociale del Paese. Al contempo le associazioni devono essere in grado di mantenere intatta la capacità di assolvere i compiti per i quali sono nate: essere stanza di compensazione, filtro di interessi, massa critica, centro di osservazione privilegiato e di mediazione».

Giorgia Bucchioni, vice presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, ha sottolineato la necessità che la politica promuova quei settori che maggiormente contribuiscono allo sviluppo del Paese anche e soprattutto nei momenti di crisi e tra questi vi è sicuramente l'industria marittima. Riferendosi al ruolo dei movimenti giovanili all'interno delle associazioni, Giorgia Bucchioni ha evidenziato come i Giovani Imprenditori abbiano saputo in questi anni leggere il mondo che cambiava. «La nostra forza e autorevolezza - ha osservato - risiedono proprio nella capacità di cogliere le opportunità e rispondere alle nuove esigenze con flessibilità, senza perdere in questo processo la identità e valori».

Portando il suo saluto ai partecipanti il presidente di Confitarma, Paolo d'Amico, ha ribadito che il ruolo dei giovani all'interno dell'associazione è di grande importanza, ma ha sottolineato che, proprio perché giovani, devono saper guardare al futuro con fiducia ed entusiasmo anche in situazioni difficili come quella attuale. «Questa - ha spiegato - è la loro forza e questo è il contributo che da loro ci aspettiamo».



ABB Marine Solutions Voltri-Pra Terminal Europa Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail