ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:31 GMT+2



10 ottobre 2012

Il Comitato Portuale di Genova approva il programma di bando di gara per la cessione della quota dell'Autorità Portuale in Aeroporto di Genova

Merlo invita ADR e Camera di Commercio a sciogliere formalmente la riserva sulla vendita delle rispettive quote entro 15 giorni

Oggi il Comitato Portuale di Genova ha approvato il programma di bando di gara per la cessione della quota pari al 60% detenuta dall'Autorità Portuale nel capitale di Aeroporto di Genova Spa, l'azienda che gestisce dell'aeroporto Cristoforo Colombo del capoluogo ligure che è partecipata anche dalla Camera di Commercio di Genova con il 25% e dalla Aeroporti di Roma Spa (ADR) con il 15%.

Il presidente dell'Autorità Portuale, Luigi Merlo, ha invitato ADR e Camera di Commercio a sciogliere formalmente la riserva sulla vendita delle rispettive quote entro 15 giorni, in modo da poter procedere alla stesura del bando di gara definitivo. «Se entro quel termine non riceveremo risposte - ha spiegato - procederemo alla vendita del nostro 60%».

L'ente portuale genovese ha ricorcato che, come previsto dallo statuto di Aeroporto di Genova, i soci potranno esercitare il diritto di prelazione sulle quote messe in vendita. La valorizzazione delle quota di proprietà dell'Autorità Portuale vale 30 milioni di euro. Durante la votazione in Comitato Portuale si è astenuto il rappresentante della Uil e hanno votato contro per coerenza con i voti precedentemente espressi sull'argomento i rappresentanti di Cisl e Cgil; il rappresentante della Camera di Commercio è uscito dall'aula.

Il Comitato Portuale ha approvato anche il bando per affidare la concessione, la progettazione e la ristrutturazione dell'edificio Hennebique e delle aree di pertinenza in conformità alle funzioni previste dal vigente Piano Urbanistico Comunale di Genova. Al soggetto che si aggiudicherà la gara verrà affidato in concessione l'uso di tale compendio demaniale marittimo costituito da un lotto unico ed indivisibile.

L'Autorità Portuale ha ricordato che l'intervento all'Hennebique ha lo scopo di completare il processo di recupero, ridisegno e valorizzazione dell'affaccio a mare della città e, nello specifico, la riqualificazione dell'edificio ha come obiettivo di assegnare a questa porzione di waterfront un ruolo significativo di servizio pubblico e privato a sostegno delle attività crocieristiche, portuali, turistiche e urbane, privilegiando altresì la sistemazione pedonale degli spazi di contesto. Il progetto dovrà introdurre nuove funzioni pubbliche e/o di uso pubblico in misura non inferiore al 51% della superficie totale dell'edificio definita dal progetto ovvero, nel caso dell'inserimento di attività ricettive quale funzione caratterizzante, in misura non inferiore al 30% della superficie totale dell'edificio definita dal progetto.

PSA Genova Pra'
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail