ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:32 GMT+2



16 ottobre 2012

CMA CGM si assicura l'apporto finanziario della FSI ed un ulteriore sostegno dalla turca Yildirim

La fondo francese andrà il 6% del capitale del gruppo armatoriale e a Yildirim un ulteriore 4%

CMA CGM, come prevedibile e previsto, si assicurerà il sostegno finanziario dello Stato francese. Il gruppo armatoriale di Marsiglia ha infatti sottoscritto un memorandum of understanding con la Fonds Stratégique d'Investissement (FSI), società finanziaria pubblica partecipata con il 51% da la Caisse des Dépôts e con il 49% dallo Stato, in base al quale FSI acquisirà il 6% del capitale azionario della CMA CGM.

L'intesa prevede che FSI sottoscriva obbligazioni rimborsabili in azioni per un importo di 150 milioni di dollari, transazione che darà a FSI diritto ad una quota del 6% del capitale di CMA CGM al momento della conversione. Secondo le previsioni, l'accordo, che prevede il concomitante raggiungimento di un'intesa con le banche sul piano di ristrutturazione finanziaria del gruppo armatoriale, sarà completato e confermato nelle prossime settimane.

«Abbiamo definito con gli azionisti di CMA CGM - ha spiegato il direttore di FSI, Thomas Devedjian - le basi di un accordo che speriamo di portare a termine al più presto. Questo accordo permetterebbe a FSI di sostenere i vari progetti del gruppo francese, che è uno dei più importanti nel suo settore. CMA CGM partecipa all'espansione dell'economia francese nel mondo essendo posizionata in maniera molto importante sulle grandi rotte marittime. È anche uno dei principali attori del dinamismo della città di Marsiglia».

Oltre a quello di FSI, il gruppo armatoriale ha ottenuto anche un nuovo sostegno finanziario da parte del gruppo turco Yildirim, che attualmente detiene il 20% del capitale di CMA CGM: nell'ambito degli accordi in essere con il gruppo armatoriale francese, infatti, Yildirim sottoscriverà obbligazioni rimborsabili in azioni per un importo di 100 milioni di dollari che darà al gruppo turco diritto ad un'ulteriore quota del 4% di CMA CGM al momento della conversione.

«Siamo molto lieti - ha dichiarato il presidente e amministratore delegato della CMA CGM, Jacques R. Saade - di aver raggiunto un accordo con FSI e del rinnovato supporto offerto dal gruppo Yildirim. Questo accordo è un passo importante per il nostro gruppo e dimostra il livello di fiducia di FSI e di Yildirim nel suo futuro. Ciò coincide con il ritorno del nostro gruppo all'utile nel secondo trimestre ( del 10 settembre 2012, ndr) e con le aspettative di performance operative ancora migliori nel terzo trimestre, che conducono ad un utile per l'intero anno».

«Questo accordo - ha aggiunto il direttore generale del gruppo armatoriale, Rodolphe Saade - contribuirà a rafforzare la situazione patrimoniale del gruppo e ci permetterà di accelerare l'attuazione della strategia della CMA CGM per preparare un'offerta pubblica iniziale per il prossimo anno. Sono lieto che FSI investa nel nostro gruppo e promuova il suo futuro sviluppo».

CMA CGM dà lavoro complessivamente a 18.000 persone, di cui 4.300 in Francia.


Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail