ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 18:46 GMT+2



7 dicembre 2012

Il governo brasiliano punta sui porti per rendere più competitive le esportazioni

Annunciato un piano di investimenti per 26 miliardi di dollari con l'obiettivo di aumentare l'efficienza degli scali e ridurre i costi

Il governo brasiliano ha annunciato la decisione di investire 54,2 miliardi di real (26 miliardi di dollari) per modernizzare i porti nazionali e di varare un programma di misure per promuovere l'ammodernamento delle infrastrutture e dell'operatività portuale che prevedano anche l'incentivazione degli investimenti privati nei porti.

Il programma, che fisa investimenti per 31 miliardi di real nel periodo 2014-2015 e per ulteriori 23,2 miliardi di real nel biennio 2016-2017, include anche la pianificazione della capacità di traffico dei porti e la riorganizzazione del settore della logistica con l'integrazione tra le varie modalità di trasporto.

«Noi - ha spiegato il presidente brasiliano Dilma Rousseff intervenendo ieri all'inaugurazione dei lavori di potenziamento del porto di Itaqui - vogliamo inaugurare una nuova era con la modernizzazione delle infrastrutture e della gestione dei porti. Vogliamo intensificare gli investimenti sulla base di un partenariato tra il settore pubblico e quello privato, e vogliamo che ciò avvenga con un aumento del traffico delle merci. L'obiettivo del programma - ha sottolineato - è quello di avere la maggior movimentazione di merci possibile con il minor costo possibile».

«I porti brasiliani - ha proseguito Dilma Rousseff - gestiscono il 95% del traffico delle merci in esportazione dal Paese e ciò dimostra la loro grande importanza come anello della catena logistica. Porti che operano in maniera più efficiente, con costi inferiori e con un volume di traffico maggiore contribuiranno a rendere più competitive le esportazioni brasiliane. Più esportazioni significa una maggior produzione, più posti di lavoro, maggiori investimenti ed una maggiore crescita. Pertanto dovremo intensificare la pianificazione nel settore portuale al fine di integrarlo con le altre modalità».

A tal fine il governo ha annunciato anche investimenti per 2,64 miliardi di real per potenziare le vie d'accesso stradali, ferroviarie e idroviarie dei 18 principali porti pubblici brasiliani, di cui 1,04 miliardi di real stanziati dal ministero dei Trasporti e la quota restante fornita dagli Stati brasiliani e dalle aziende private.



PSA Genova Pra' Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail