ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13:54 GMT+1



18 dicembre 2012

Il cantiere navale tedesco Peene-Werft sarà acquisito dal gruppo Lürssen

Manifestazioni d'interesse anche per lo stabilimento di Stralsund

Il gruppo tedesco Lürssen acquisirà il cantiere navale Peene-Werft di Wolgast. La cessione ha ottenuto ieri il via libera da parte del comitato dei creditori del cantiere che ha seguito il suggerimento di Berthold Brinkmann, il liquidatore dell'azienda navalmeccanica P+S Werften costituita nel 2010 con la fusione dei canteiri Peene-Werft e Volkswerft Stralsund. Tale decisione è soggetta all'approvazione del creditore ipotecario.

Il prezzo di acquisto è prossimo ai 20 milioni di euro. «Lürssen - ha spiegato Brinkmann - ha offerto il miglior prezzo. In particolare, sono state riconosciute le competenze dei dipendenti e il know-how del cantiere, specializzato nella costruzione di navi per la Marina e per il governo».

L'acquisizione è in programma per il prossimo 1° maggio. Brinkmann ha precisato che l'acquirente si è impegnato a farsi carico dei contatti a tempo indeterminato di 285 dipendenti del cantiere, mentre ad altri 75 saranno proposti contratti a tempo determinato fino ad una durata di 24 mesi. Inoltre proseguirà la formazione di tutti i 65 tirocinanti dello stabilimento. Il gruppo Lürssen acquisirà l'area principale e gli edifici che costituiscono il cantiere navale, ma non le proprietà adiacenti a nord e a sud di tale area che non fanno parte del corpo principale dello stabilimento e che saranno vendute separatamente.

Brinkmann ha reso noto di aver ricevuto anche manifestazioni d'interesse per l'acquisizione dell'altro cantiere Volkswerft Stralsund provenienti sia dalla Germania che dall'estero. Il comitato dei creditori ha intanto avallato la proposta del liquidatore di trasferire la costruzione delle due navi ro-ro destinate al gruppo armatoriale danese DFDS, che inizialmente aveva deciso la cancellazione dei relativi ordini ( del 13 settembre 2012), al cantiere Volkswerft Stralsund. Per la gestione di quest'ultimo cantiere per conto del liquidatore è stata costituita la società operativa Stralsunder Schiffbaugesellschaft mbH, il cui azionista è la tedesca IMG (Ingenieurtechnik & Maschinenbau GmbH), che darà lavoro temporaneamente ai circa 300 dipendenti dello stabilimento di Stralsund.

Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail