ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 giugno 2016 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11.45 GMT+2



15 gennaio 2016

Lo scorso anno il traffico dei container nel porto di Hong Kong è diminuito del -9,5%

Lo scalo è sceso al quinto posto nella graduatoria dei primi porti container mondiali

Il porto di Hong Kong ha archiviato il 2015 con un traffico dei container pari a 20,1 milioni di teu che rappresenta un calo del -9,5% rispetto all'anno precedente e che è un volume che assegna ad Hong Kong la quinta posizione nella graduatoria dei principali porti container mondiali avendo perduto lo scorso anno il quarto posto in cui si è insediato il porto di Shenzhen.

Nel 2015 si è quindi confermata la parabola discendente del porto di Hong Kong, uno dei pochi porti container leader mondiali in cui, anche a causa della serrata concorrenza degli altri porti cinesi, dopo il forte calo del traffico registrato a cavalo del 2008 e 2009 determinato dalla crisi economico-finanziaria mondiale non è stato registrato un duraturo rialzo del traffico.

Nel solo mese di dicembre del 2015 il traffico dei container movimentato da Hong Kong è stato pari a quasi 1,6 milioni di teu, con una flessione del -10,6% sul dicembre 2014. Da segnalare che il dato finale del traffico movimentato dal porto nell'ottobre 2015 comunicato dal Port Development Council di Hong Kong risulta pari quasi 1,5 milioni di teu, con una diminuzione del -18,8% rispetto allo stesso mese del 2014 più accentuata rispetto alla riduzione del -12,8% relativa al dato provvisorio di 1,6 milioni di teu comunicato in precedenza.




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail